• Basket Rosa-PINKISBETTER

3X3 Italian Women League: "Quest'anno un torneo, il prossimo sarà un campionato"

Sono queste le parole di Massimo Protani, 55 anni, presidente della Legabasket Femminile, è pacatamente raggiante. Il Torneo 3x3 Italian Women League, organizzato dalla sua Lega, si sta rivelando un successo per numero di squadre partecipanti, per l'opportunità di giocare 3x3, ma anche per il contributo all'incremento, per la Federazione, del ranking nazionale in ottica FIBA.

"E' una scommessa che stiamo vincendo. E' un progetto nato da un'intuizione del presidente federale Giovanni Petrucci che ci ha incoraggiato a realizzarlo -spiega Protani- Lo stiamo sviluppando in collaborazione con la FIP, con il vicepresidente Gaetano Laguardia, e con i Comitati Regionali."

Il Torneo 3x3 Italian Women League si svolge in quattro regioni (Lazio, Campania, Sardegna e Piemonte) intese come macro aree, nel senso, per semplificare, che Umbertide, squadra umbra, gioca nei Tornei che vengono organizzati nel Lazio, a Roma: "Umbertide, ad esempio, ci sta dando grande soddisfazione perché partecipa con due squadre, mentre Moncalieri Pall. Torino ha coinvolto tutte le giocatrici della prima squadra. Ogni squadra ci sta mettendo qualcosa di proprio, il che è importante. E' un Torneo Over 19 e che dura solo due mesi, settembre ed ottobre." In tal senso la Lega ha affiancato territorialmente il responsabile 3x3 della FIP e i risultati sono gironi di 12 squadre a Cagliari, Roma e Torino, mentre a Napoli sono arrivati fino a 18. "Il nostro obiettivo è di coinvolgere quante più realtà femminili è possibile e mi piace dire che, dal momento che ogni giornata è un torneo a sé, è ancora possibile chiedere di partecipare."

Il 3x3 conferma la sua immediatezza sociale anche nella Italian Women League: "Di sicuro viviamo situazioni a non eravamo più abituati. A Roma, giocando all'interno del Centro Commerciale Porta di Roma, abbiamo sviluppato rapporti intensi e diretti con la direzione del Centro, poi con Decathlon che è vicino alle giocatrici, e poi con gli stessi clienti che passano, vedono, si fermano e incoraggiano le ragazze. Il 3x3 è sia occasione di gioco sia di promozione del gioco stesso."

Il futuro? "Intanto mi piace dire che siamo veramente contenti per il contributo che stiamo dando allo sviluppo del gioco in termini di gioco e di ranking. Nel rispetto degli ambiti di competenza, poi, grazie all'esperienza maturata quest'anno, il prossimo anno organizzeremo un campionato over 19 nei mesi di maggio e giugno. Quello in corso è stato un'apripista e una scommessa che abbiamo capito, dalla risposta avuta dalle società e dalle giocatrici, di poter vincere."




0 visualizzazioni

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now