• Basket Rosa-PINKISBETTER

A1: Buona la prima per la Della Fiore Broni, battuta Bologna all’Opening Day


.

La Della Fiore Broni batte la Virtus Segafredo Bologna 79-76 nell’Opening day di Chianciano Terme. Due punti sofferti, ma conquistati col cuore di fronte alla solita marea di tifosi bronesi. Coach Fontana parte con Anna Togliani in cabina di regia, Tikvic, Nared, Spreafico e Premasunac. Ottima parteza per Ivana Tikvic che segna 7 dei primi 9 punti delle oltrepadane, portando la Della Fiore sul +6 (9-3) e costringendo coach Giancarlo Giroldi a chiamare time out. Dalla sospensione, col passare dei minuti, le bolognesi traggono vantaggio perché tornano sotto, anche se l’americana Nared piazza la bomba del +7 (5-12) e poi da sotto, quando la Segrafedo si riporta a meno due, la ricaccia a meno 4 (12-16). Le V nere pareggiano i conti sul 18-18 ma ci pensano le due ex Lucca a riportare Broni sul +5 alla fine del primo quarto: prima Marida Orazzo da tre e poi Moninque Ngo Ndjock dalla media. L’altra bella notizia è il rientro in campo di Giulia Moroni a quasi un anno di distanza. In avvio di secondo periodo la Della Fiore raddoppia andando a bersaglio ancora con Orazzo dall’angolo e poi con la solita Tikvic che si fa valere sotto canestro. Subito dopo è ancora la pivot croata a trovare il pertugio giusto, su un bel passaggio di Spreafico, per siglare il +12 (20-32). Ivana sbaglia il libero aggiuntivo, ma si fa perdonare andando a mettere nella retina il 34-20. Broni prova a scappare ma a 58 secondi dalla sirena una bomba di Alessandra Tava regala il -11 (30-41) alle bianconere. Ngo Ndjock ridà il +15 (30-45), poi Salvadores firma il 32-45 con cui si va al riposo. La Virtus è molto aggressiva in difesa, pressa già il portatore di palla e le ragazze di Giroldi tornano a meno 2 (45-47), emoraggia fermata da Nared con due liberi. Broni torna avanti e la bomba di Spreafico dall’angolo ridà il +9 (52-61) sulla sirena del terzo quarto. La Della Fiore prova ad allungare ma Segafredo non demorde e torna a meno 5 (71-76) con una monumentale Salvadores, 35 punti. A 1’01”dalla sirena due liberi di Nared ridanno il +7 alle oltrepadane. Poi Spreafico dalla lunetta mette il +5 dalla lunetta (74-79), il canestro di Williams non basta. Finisce con la vittoria della Della Fiore.

33 visualizzazioni

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now