• Basket Rosa-PINKISBETTER

Basket Le Mura Lucca, risposte incoraggianti per coach Iurlaro nel vittorioso test contro la Virtus




Basket Le Mura Lucca: Jeffery 8, Jackubcova 6, Bonasia, Pastrello 7, Azzi ne, Cibeca ne, Farnesi ne,

Orsili 4, Ravelli 5, Smorto 3, Madera 13, Vitari e Zempare 18 Allenatore: Francesco Iurlaro

Virtus Bologna: D’Alie 12, Tassinari 4, Salvadores 6, Begic 4, Williams 8, Tava 4, Rosier 2, Martines,

Cordisco e Cabrini 4 Allenatore: Giancarlo Giroldi

Parziali: 15-9, 13-9, 22-15 e 14-11

La preseason del Basket Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca continua con il convincente successo,

64-44 il finale, sulla Virtus Bologna, compagine che farà il suo debutto assoluto in A1 domenica 6

ottobre contro Broni. Al di là del risultato, coach Iurlaro può sorridere per i progressi fatti

registrare da Ravelli e compagne rispetto al test di Empoli. Innanzitutto l’approccio e l’intensità

difensiva, carente in avvio sei giorni fa, messo in campo dalle biancorosse ha permesso di tenere le

“v nere” sotto la doppia cifra a livello realizzativo nei primi due quarti. Differenza che viene

rimarcata dal 9-0 di parziale fatto registrare, dopo soli 2’53’’, dalla Gesam. Le lunghe lucchesi

vincono il confronto diretto con le pari ruolo bolognesi anche se Williams, da poco agli ordini di

Giroldi dopo l’esperienza al Paok Salonicco, ha fatto intravedere buone potenzialità. Batabe

Zempare e Sara Madera, non a caso, sono le migliori realizzatrici della serata mettendo a referto,

rispettivamente, 18 e 13 punti. Anche Ivana Jackubcova sta iniziando a recepire con efficacia gli

automatismi difensivi richiesti da Iurlaro.

Nel secondo quarto la Virtus, priva dell’infortunata Tartarini, prova a ridurre lo svantaggio

affidandosi principalmente alla rapidità e al carisma di Rae D’Alie, top scorer delle felsinee con 12

punti. Tentativo che non va a buon fine, poiché all’intervallo lungo le biancorosse vanno al riposo

sul +11. Distacco che aumenta nei due quarti conclusivi con il Basket Le Mura che, oltre a

difendere con una certa concentrazione e rispondendo bene alle sollecitazioni a rimbalzo, muove

bene la sfera. Una crescita costante, quindi, per tutto il team del presidente Rodolfo Cavallo che,

comunque, dovrà continuare a lavorare sodo in vista della prima giornata di campionato quando le

rivali risponderanno al nome delle vice campionesse d’Italia della Passalacqua Ragusa. Sabato 21

andrà in scena il remake di questo confronto ma a parquet. La palla a due è fissata per le 18.30.

0 visualizzazioni

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now