• Basket Rosa-PINKISBETTER

Basket Progresso Matteiplast 60 – Magika Castel San Pietro 53



Progresso Matteiplast: Mini 3, Prisco 11, Tridello 9, Bregu, Venturi, Mezzetti 2, Cadoni 23, Ruggeri 3, Marchi 5, Melloni 2, Bernardini 2, Ferraro. Allenatore G. Simeone.

Magika: Bassi, Venturoli, Patera 14, Zuffa, Panighi, Melandri 13, Roccato 7, Rubbi 6, D’agnano 10, Leonelli, Curti, Negroni, Strada. Allenatore A. Martinelli, Assistente M. Casarini.

Questa partita sin da subito, ancora prima della palla a due, si prospetta complicata visto il recentissimo cambio della panchina, che sicuramente non ha ancora dato il tempo alla squadra di creare il suo nuovo equilibrio.

Ciò nonostante, le ragazze del Progresso partono aggressive, e chiudono il primo quarto con un vantaggio di 21-17. La squadra mostra una bella armonia in campo, con azioni anche tecnicamente interessanti da parte di tutte le giocatrici; assistiamo infatti alle triple di Tridello e Marchi, alle belle conclusioni dall’area di Cadoni e al gioco da 3 punti di Prisco che entrando a canestro subisce fallo e realizza il tiro libero.

Dopo un primo quarto molto positivo, cominciano le difficoltà, anche dovute al fatto che alcune ragazze vengono penalizzate sin da subito dai troppi falli, e quindi non riescono a giocare la partita in modo continuativo. Questo però non ha fatto perdere d’animo la squadra e il Coach, che ha così potuto provare tutte le ragazze del suo roster, riuscendo a mantenere un buon livello di gioco e di intensità in campo.

La Magika però dal secondo quarto comincia la sua rimonta, e si arriva quindi alla pausa con un minimo sorpasso: 30-31.

Il terzo quarto procede sulla falsa riga del secondo, infatti Matteiplast porta a casa solo 9 punti, contro gli 11 delle castellane, concludendo 39-42.

Arrivate all’ultimo quarto però, tutte le giocatrici del Progresso mostrano una grandissima forza d’animo e voglia di vincere, ed è proprio grazie a questo atteggiamento che riescono piano piano a recuperare terreno, nonostante il vantaggio della Magika diventi in qualche momento anche considerevole.

Proprio negli ultimi minuti arrivano delle bellissime azioni, spesso concluse da Cadoni sotto canestro (che raggiunge infatti quota 23 punti), ma anche con l’aiuto di Tridello e del capitano Mini (che subisce due falli e porta a casa punti preziosi con i tiri liberi realizzati), e di una tripla di Ruggeri. 

La partita si conclude quindi con una grande rimonta (un parziale di 21-11), che porta la Matteiplast a vincere anche in questa quintagiornata di ritorno, con un risultato finale di 60-53.


Ufficio Stampa Progresso Basket Matteiplast
31 visualizzazioni

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now