• Basket Rosa-PINKISBETTER

C'è Broni al PalaZauli. KK suona la carica!

In un avvio di serie A1 contraddistinto da due sconfitte consecutive in altrettante giornate di campionato, nel rimaneggiato roster della Omeps Battipaglia si è messa in luce, più delle altre, il play - guardia USA Michaela Houser, KK per tutti, da quando, cioè, il fratello minore ha iniziato a chiamarla così perché incapace di pronunciare il suo nome correttamente (ah, questi lattanti!). Per la prima volta alle prese col campionato italiano, la Houser viaggia già con una media di 20.5 punti, 6 assist e 9 falli subiti di media a partita. "Per quello che è il mio ruolo di point - Guard, così come si chiama in America, cioè di regista e tiratrice, è naturale essere la leader della squadra. Un ruolo che non mi pesa affatto e neppure mi crea pressione - afferma Houser - Faccio le veci del coach sul campo di gioco, in definitiva, e l'unica difficoltà che riscontro riguarda il fatto che non tutte le mie compagne di squadra si esprimono bene nella mia lingua". Un ruolo di leader del team forse favorito anche dall'allenatore. "Penso che Sandro Orlando sia uno dei coach migliori con i quali io abbia mai lavorato - afferma convinta Houser - lui è bravissimo a prendere il meglio da ognuna di noi e a trovarci la migliore collocazione in campo". Da oramai tre mesi a Battipaglia, si è fatta un'idea della città nella quale vivrà almeno fino alla prossima primavera. "Sono abituata a vivere in grandi città e Battipaglia non lo è, quindi non c'è molto da fare. Io trascorro il mio tempo libero nei caffè o guardando la tv. A volte mi annoio un po', ma tutto sommato non è poi tanto male vivere qui". Domenica finalmente la Omeps Battipaglia farà il suo esordio casalingo contro Broni. Occasione propizia per conoscere il pubblico di Battipaglia e, semmai, per incamerare i primi due punti stagionali. "Per quanto riguarda il pubblico non so cosa aspettarmi, poiché davvero non so quanti fans abbia la squadra. Sulla partita che ci aspetta - prosegue Michaela - mi auguro che abbiamo fatto tesoro di ciò che ci hanno insegnato le due gare finora giocate. Noi stiamo lavorando duramente per disputare una grande partita - assicura KK - e mettere in campo quello che coach Orlando ci chiede di fare". Speriamo bene!


scritto da Paolo De Vita, ufficio stampa Polisportiva Battipagliese



0 visualizzazioni

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now