• Basket Rosa-PINKISBETTER

Coach Orlando replica alle dichiarazioni rilasciate dal presidente Rossini

Crediamo che dare la possibilità di replicare sia alla base della corretta informazione oltre che del diritto di ognuno di noi, come sempre riceviamo dall'agente e pubblichiamo in seguito la replica ricevuta.


Il sottoscritto Alessandro Schilardi – agente del sig. Sandro Orlando – in seguito alle dichiarazioni inveritiere e gravemente lesive della reputazione e dell’immagine (umana e professionale) del proprio Cliente rilasciate da parte del sig. Giancarlo Rossini, Dirigente Responsabile della A.S.D. Minibasket Battipaglia, al sito internet “spunti & appunti” e poi riprese dal sito “Basket Rosa”, intende replicare precisando quanto segue:

 Il sig. Sandro Orlando, allenatore di grande esperienza e riconosciuto successo, ha deciso di accettare la scorsa estate la proposta della ASD Minibasket Battipaglia SOLO dopo aver ricevuto ampie garanzie da parte della società, nella persona del sig. Rossini – unica persona da sempre ad assumere ogni decisione nel Club - di voler allestire un “roster” competitivo formato da 5 Italiane con esperienza di A1 e 3 straniere, così da permettere alle giovani del Club un innesto graduale e mirato nel campionato di A1.

 Contrariamente a quanto promesso, TANTE atlete individuate congiuntamente e che pure avevano confermato a Coach Orlando la propria disponibilità a giocare a Battipaglia, inspiegabilmente per un motivo o per l’altro non sono mai state contrattualizzate non riuscendo così ad allestire la squadra auspicata e promessa. Alla fine è stata cambiata RADICALMENTE la strategia di mercato, ed il Club è stato costretto a rivolgersi alle ultime atlete con un minimo di esperienza in serie A1 ancora libere sul mercato e poi ad attingere dal campionato di serie A2 ragazze che mai prima avevano giocato costantemente in A1.

 L’inevitabile differenza di tasso tecnico ed esperienza, unite purtroppo ad una forte dose di sfortuna (vedi l’infortunio alla più importante delle giocatrici americane, la lunga, rimasta lontana dal campo da gioco più di un mese) ed anche alle partenze, in momenti differenti, di due giocatrici del quintetto-base (vedi Houser e Tagliamento), rimpiazzate solo dopo mesi, hanno causato gli insuccessi ottenuti in campionato. In queste condizioni, la squadra, ed il sig. Orlando in testa, non hanno oggettivamente potuto fare di più.

 Per quanto riguarda l’affermazione di aver “fomentato” l’ambiente, il mio assistito respinge con forza tali dichiarazioni. Il sig. Orlando ha sempre mantenuto rapporti di rispetto e stima con tutto lo staff con cui è stato chiamato a lavorare a Battipaglia, con l’unica eccezione di un diverbio avuto con la fisioterapista della squadra.

 In merito poi alle dichiarate “settimane intere di vacanza” che sarebbero state concesse dal sig. Orlando alla squadra durante la stagione, il sig. Rossini, evidentemente non a caso, dimentica che il primo riposo a cui fà riferimento è stato dato alle giocatrici in occasione della sosta per la Nazionale (pausa concessa anche da tutte le altre squadre alle proprie giocatrici) mentre il secondo di 5 giorni è stato concesso a cavallo tra il mese di Febbraio e quello di Marzo, e che comunque in ambedue le occasioni i permessi sono stati concordati preventivamente con il Club e comunicati alle atlete in presenza dei dirigenti, che addirittura nell’ultima circostanza avevano fatto esplicita richiesta alle giocatrici di non recarsi in Lombardia, per i noti problemi legati al Covid 19.

 Da ultimo, mi trovo costretto a rettificare il sig. Rossini anche sulla circostanza secondo cui l’allenatore Orlando starebbe risolvendo il contratto biennale (e quindi valido sino al termine della stagione sportiva 2020/2021) in essere con la società di Battipaglia: anche ciò non corrisponde al vero. Il sig. Rossini già prima dello sviluppo del contagio del corona virus ha fatto pressioni sull’Orlando per risolvere il contratto dell’allenatore, che non ha mai accettato le condizioni IRRICEVIBILI E ED OFFENSIVE propostegli, scatenando le successive reazioni del dirigente di Battipaglia.

Distinti saluti Sig. Alessandro Schilardi



coach Sandro Orlando campione d'Europa con la Nazionale U20 a Klatovy 2019


Credit foto: FIBA.com


1,445 visualizzazioni

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now