• Basket Rosa-PINKISBETTER

E' iniziata la settimana che porta l'Ecodent Point Mep Alpo al big match casalingo


finalmente una "settimana tipo", quasi una novità per la formazione di coach Nicola Soave che, a causa di posticipi o soste forzate, ha giocato davvero "a singhiozzo" sinora. Le prestazioni altalenanti delle biancoblù ne rappresentano la diretta conseguenza: «Non vogliamo trovare scuse - commenta Veronica Dell'Olio - ma giocare senza regolarità temporale ha probabilmente contribuito a non farci trovare la fluidità nel gioco. Ora non avremo più pause, quindi la speranza è quella di poter essere migliori rispetto all'ultima prestazione con Marghera». Una prova, quella di sabato scorso, che non ti ha soddisfatto? «Assolutamente no, con Marghera non è stata una partita giocata come sappiamo fare, siamo state un po' sottotono e non abbiamo fatto bene in difesa. L'importante era vincere, come si suol dire: ora abbiamo davanti una settimana per preparare una partita molto importante». Contro un'avversaria imbattuta e pertanto le motivazioni verranno da sole: «Chiaramente bisognerebbe essere sempre concentrati, dare sempre il massimo ed avere sempre un atteggiamento positivo: magari con squadre giovani come Marghera facciamo fatica ad entrare in partita. Le partite come quella di sabato prossimocontro Moncalieri, sono diverse: abbiamo voglia di giocarla e sicuramente faremo una settimana importante ed intensa per arrivare pronte a questo appuntamento».  Andrea EtrariUff. Stampa Alpo Basket ‘99 

0 visualizzazioni

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now