• Basket Rosa-PINKISBETTER

Il Basket Lucchese per Dynamo Camp.


Stamattina, presso la Ego Wellness Resort di Sant’Alessio si è svolta la conferenza stampa di presentazione della prima edizionedel “Basket Lucchese per Dynamo Camp”, un evento che si svolgerà martedì 17 dicembre alle ore 21, al PalaTagliate.

Capofila di questa iniziativa è il Basket Le Mura, Andrea Piancastelli ha coinvolto tutto il basket lucchese “senior” per raccogliere fondi da destinare a Dynamo Camp, per il sostegno di tutte le attività che promuove e porta avanti, in Italia e in tutto il mondo dal 1988.

Elena Simi, volontaria Dynamo Camp e presente stamattina, ha illustrato che cosa è e rappresenta Dynamo Camp e in cosa consiste la sua Terapia Ricreativa: dalla Pet Therapy alla prima parete da arrampicata accessibile anche a chi è in sedia a rotelle; dal teatro all’arte; dalle tante attività in acqua a quelle immerse nella bellissima natura di San Marcello Pistoiese, qui trovano accoglienza i bambini e i ragazzi affetti da patologie gravi e croniche, in terapia o nel periodo di post ospedalizzazione, insieme alle loro famiglie, per una vacanza accessibile a tutti e divertente per tutti. All’interno di Dynamo Camp la disabilità non è disabilità, la terapia è divertimento e serve a dare fiducia in sestessi a tutti gli ospiti.

Il Polo Scientifico Tecnico e Professionale Fermi – Giorgi di Lucca, nello specifico il Liceo Scientifico Sportivo, altro importantissimo partner della manifestazione, è ambasciatore Dynamo Camp da due anni. Le insegnanti di educazione fisicaPaola Noviello e Rossana Sciandra e alcuni ragazzi hanno partecipato a diversi stage formativi presso il camp stesso ed inserito la filosofia di Dynamo Camp come pilastro fondamentale nella formazione sportiva ed umana dei propri alunni. Da qui è partita l’idea di coinvolgere le tante squadre di pallacanestro lucchese, per organizzare un maxi evento per sensibilizzare tutta la città e metterla a conoscenza di questa realtà, così vicina.

La parola d’ordine per questo evento è INSIEME.

Renato Malfatti di Ego, importante partner della manifestazione, ha aderito senza esitazione a questo progetto che vede, finalmente,unito tutto il basket lucchese in una forte sinergia per un grande fine solidaristico e che auspica sia il primo di una lunga serie.

Basket Le Mura, Basketball Club Lucca, Libertas Lucca, Le Mura Spring e Lucca SkyWalkers si uniranno e formeranno due maxi squadre “miste”, con 12 ragazze e 18 ragazzi ciascuna, che daranno vita ad una partita e ad una serata divertente di sport, festa ma soprattutto condivisione e solidarietà, mai vista prima.Scenderanno in campo, a rotazione, sempre 2 ragazze e 3 ragazzi per squadra, guidati a turno dai coach delle squadre partecipanti.

Stamattina, inoltre, è stato donato dalle ambasciatrici lucchesi Dynamo alla Ego Wellness Resort il “salvaDYnaio”, un salvadanaio che sarà collocato, durante tutte le festività natalizie, alla reception del centro di Sant’Alessio, per raccogliere fondi da devolvere al camp, anche da parte del partner.

Sarà una serata spettacolare, dove il pubblico si divertirà a guardare i propri campioni in una veste differente. Un evento unico a Lucca, per raccogliere fondi da destinare al sostegno deiprogetti rivolti ai meno fortunati.

L’ingresso, infatti, è a offerta libera e il ricavato andrà a sostenere le diverse attività di terapia ricreativa dell’Associazione DynamoCamp Onlus.

Un’occasione irrinunciabile, in cui divertimento e solidarietà saranno al centro di una serata di grande pallacanestro. Inoltre, al PalaTagliate, sarà possibile acquistare i gadget dell’associazione, per regalare e regalarsi un grandissimo gesto solidale.

0 visualizzazioni

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now