• Basket Rosa-PINKISBETTER

Il cammino del San Salvatore parte da La Spezia

Prima palla a due della stagione per il rinnovato team giallonero, che cercherà di fare il colpaccio in terra ligure

L’attesa è terminata. Sabato pomeriggio si alza la prima palla a due della stagione per il San Salvatore Selargius, chiamato subito a un impegno complicato in casa della Cestistica Spezzina, autorevole candidata alla lotta promozione.

Le giallonere arrivano alla prima stagionale con un assetto in buona parte rinnovato rispetto all’ultima stagione. La giusta quadra arriverà pian piano, ma coach Antonello Restivo è già soddisfatto di quanto espresso dalle sue ragazze nel corso della preseason, culminata in il primo posto nel Memorial Saba: “La squadra ha lavorato bene – spiega – con intensità e con il giusto atteggiamento. Tra il Torneo Acqua San Giorgio e il Memorial Saba si sono visti dei segnali interessanti. Le giocatrici iniziano a mettere in pratica le regole offensive e difensive stabilite, e il nostro pensiero cestistico sta prendendo forma. La squadra è estremamente ricettiva e l’ambiente è sereno. Ci sono tutti i presupposti per far bene”. L’inserimento delle neo arrivate Pertile, Tibè e Bungaitè è stato molto rapido: “Ci stanno dando brio e concretezza – aggiunge – inoltre nell’ultimo mese hanno mostrato di comprendere bene l’idea di pallacanestro che abbiamo in mente. Saranno utilissime alla causa”.

I primi 40 minuti del campionato saranno subito complicatissimi, perché vedranno Arioli e compagne affrontare una squadra solida, che si è rinforzata ulteriormente dopo aver vinto la scorsa regular season: “Hanno migliorato un roster già ottimo con l’inserimento di Diene, lunga con esperienze importanti anche in A1. Possono contare su una lunga atipica come Sarni, che ha impatto fisico ma anche dimensione perimetrale, mentre sugli esterni hanno una tiratrice come Templari e una playmaker di grande dinamismo come Packovski”. Per tornare dalla Liguria con il primo successo stagionale il San Salvatore dovrà mettere il turbo: “Sarà fondamentale alzare l’intensità e il ritmo – spiega Restivo – tenendo fede alle nostre caratteristiche di squadra. Credo inoltre che sarà decisivo l’approccio con alla partita. Se riusciremo a iniziare con impeto potremo senz’altro dire la nostra”.

Squadre in campo sabato 28 settembre alle 18 al Palasport G. Mariotti di La Spezia. Gli arbitri designati sono Igor Giustarini di Grosseto e Guido Monciatti di Siena.



0 visualizzazioni

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now