• Basket Rosa-PINKISBETTER

LA FEBA CIVITANOVA MARCHE IMPEGNATA IN SARDEGNA



Tappa in casa del Cus Cagliari per le momò di coach Scalabroni

La Feba Civitanova Marche nella tana del Cus Cagliari. Le momò sono a caccia dei primi punti stagionali, dopo i due stop consecutivi, e cercano di risalire la china della classifica. Si va in Sardegna contro la compagine allenata da Federico Xaxa: una formazione giovane che ha alcuni elementi d'esperienza di livello. Erika Striulli su tutte, ma anche il pivot sloveno Ana Ljubenovic e la guardia Arianna Landi. Una squadra insidiosa anche se le biancoblu hanno voglia di scrollarsi di dosso lo zero in classifica, mettendo in campo tanta grinta e determinazione. Un successo ovviamente sarebbe anche una bella iniezione di fiducia in vista dei prossimi impegni di campionato. "Cagliari sicuramente è una squadra che conosciamo bene - commenta coach Nicola Scalabroni - anche se ha cambiato alcune giocatrici conosciamo il loro modo di giocare ed è stata una delle ultime partite di regular season della passata stagione. Hanno mantenuto una certa ossatura, con Striulli in cabina di regia e sostituito la Kotnis con Ljubenovic, e rimangono una squadra insidiosa. Noi dobbiamo lavorare e migliorare sui nostri aspetti, soprattutto le collaborazioni difensive ed offensive. Il nostro lavoro è incentrato sulla crescita della squadra, ma ovviamente ci adegueremo anche alla caratteristiche di Cagliari. Andremo in Sardegna cercando di fare la nostra partita e metterle in difficoltà, avendo molta fiducia nei nostri mezzi". Palla a due sabato 12 Ottobre alle ore 16.00 al PalaCUS. Dirigono l'incontro Lucia Bernardo di Aprilia (LT) e Leonardo Marcelli di Roma.

Matteo Valeri

Ufficio Stampa Feba Civitanova Marche

0 visualizzazioni

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now