• Basket Rosa-PINKISBETTER

La Giunta Nazionale CONI. Dal Veneto la petizione per la modifica delle annate Giovanili

Si è tenuta questa mattina al Foro Italico la 1100ª riunione della Giunta Nazionale CONI. In video-conferenza a causa del covid-19, il presidente ha esordito aggiornando la Giunta sugli ultimi sviluppi legati al rinvio dei Giochi Olimpici deciso dal CIO al 2021 e sul rinvio dei Giochi del Mediterraneo del 2021 posticipati al 2022 nella città di Orano in Algeria. Alla Giunta è intervenuto il Ministro per le Politiche Giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora, che ha aggiornato la Giunta sui recenti provvedimenti governativi legati al mondo dello sport e ha invitato tutte le componenti del movimento sportivo nazionale a procedere con un’unità di intenti e in un’unica direzione verso una ripresa delle attività quando sarà possibile farlo. Subito dopo è intervenuto per la prima volta il Presidente di Sport e Salute Vito Cozzoli che ha illustrato alla Giunta le iniziative intraprese negli ultimi giorni dalla Società, pur nel clima di straordinarietà emergenza che tutti gli organismi sportivi stanno vivendo. Dopo un’ampia discussione in cui sono intervenuti tutti i membri di Giunta, il Ministro ha ribadito le esigenze di unità e non di frammentazione di istanze e progetti che riguardano il mondo dello sport nella sua globalità. Il Ministro ha chiarito che gli allenamenti e le attività riprenderanno quando tutto questo sarà possibile in base alle decisioni governative legate all’emergenza che l’intero Paese sta vivendo in questo periodo di cui al momento non si conosce la data di conclusione. Dopo aver esaminato una lunga serie di altri temi di carattere organizzativo e amministrativo e aver assunto le relative delibere, la Giunta ha concluso i propri lavori alle ore 14.10.


E' partita dal Veneto la petizione per la possibile modifica delle annate giovanili della stagione 2020/2021 con il passaggio alle categorie dispari per recuperare la parte di questa stagione al momento sospesa ma che quasi sicuramente verrà chiusa definitivamente. Secondo quanto riportato da Superbasket, la proposta da sottoporre alla Fip sarebbe passare all'Under 19 e Under 17 per le categorie maggiori rispetto all'attuale Under 18 e Under 16, consentendo un anno di eleggibilità extra per i 2002 e 2004 che sarebbero i più penalizzati dallo stop forzoso della stagione. L'iniziativa potrebbe andare in porto anche in considerazione del fatto che il ritorno alle annate dispari era già in discussione per la stagione 2021/2022.




365 visualizzazioni

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now