• Basket Rosa-PINKISBETTER

La SBC invitata al ballo, domani trasferta in casa delle Campionesse d’Italia



L’occasione richiede il vestito buono e un portamento consono all’evento, il primo pronto ad essere strappato e sporcato e il secondo rispettoso, si, ma anche sfacciato. La Sicily By Car Palermo è pronta a far visita alla prima della classe, le campionesse d’Italia del Famila Wuber Schio, nel match della ventesima giornata del campionato di A1 Femminile.

Il campionato delle palermitane vive il suo momento clou, scandito anche dalla partita delle partite, una di quelle che sin dalla promozione di maggio aveva stuzzicato la fantasia della squadra gialloverde. L’avversario delle ragazze di coach Coppa è, d’altronde, ben noto: i 10 scudetti, le 11 Coppe Italia e le 11 Supercoppe Italiane aiutano senz’altro a chiarire la caratura della formazione allenata da coach Vincent Pierre. Un primato in classifica a quota 34 (Venezia l’ha raggiunta battendo nell’anticipo di questa giornata Battipaglia) frutto di 17 vittorie e soltanto 2 débâcle. Le campionesse d’Italia in carica, dopo l’infortunio alla schiena che sta tenendo fuori ormai da un paio di mesi quella che era la miglior realizzatrice, ossia Diamond DeShields, si sono ben consolate col talento della canarina Rodriguez Manso, guardia classe ’91 nativa di Las Palmas, che ha semplicemente avuto un impatto devastante nella massima serie italiana, mettendo a referto nelle sue sei uscite sin qui ben 17.3 punti di media. Ci sono poi Lisec, Andrè, Harmon, Keys, Gruda, passando per le italiane Cinili, Fassima e Dotto. Un roster tecnicamente impressionante, che anche nel match d’andata del PalaMangano avevadettato legge, chiudendo con una vittoria sulla SBC Palermo per 69-90: «Loro sono una squadra fortissima – rincara l’ala palermitana Shayla Cooper -, con un roster di grande livello e un allenatore molto esperto. Noi dovremmo fare una partita intelligente, possesso dopo possesso.»

La Sicily By Car Palermo, dal canto suo, arriva a questo match con una condizione fisica non perfetta, ma sicuramente migliore rispetto alle ultime settimane. La sola Rosa Cupido ha dovuto recuperare in settimana per un fastidio alla caviglia che però non le impedirà di continuare ad essere molto utile per la squadra in campo anche in terra veneta. Il successo interno contro Vigarano ha riconsegnato molte certezze alle siciliane, specie dopo il derby perso a Ragusa, ben consapevoli che la salvezza passerà in primis dalle sfide del PalaMangano, ma che in uno scenario come quello del mitico PalaRomare si possono scacciare di dosso tutte le pressioni e scendere in campo con la voglia di rendere la vita difficile alla super Schio.

Palla a due domani, domenica 23 febbraio, alle ore 18 che sarà alzata da Angelo Bramante di San Martino Buon Albergo (VR), Cristina Culmone di Bologna (BO) e Claudia Ferrara di Bologna (Bo). Diretta esclusiva sulla piattaforma OnDemand LBF TV.

Lorenzo Anfuso Addetto Stampa Sicily By Car Palermo Basket


0 visualizzazioni

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now