• Basket Rosa-PINKISBETTER

La Scotti ci prova fino in fondo, ma i due punti restano a San Martino

FILA SAN MARTINO DI LUPARI

Fietta 10, Filippi 13, Bjorklund 17, Sulciute 11, Ostarello 2, Dotto ne, onello, Toffolo 2, Ciavarella 12, Pasa, Gwathmey ne, Sandri 13. All. Abignente (ass. Di Chiara) USE SCOTTI ROSA Stepanova 8, Morris 15, Ruffini, Trimboli 16, Mathias 16, Francalanci ne, Malquori ne, Manetti 2, Ramò ne, Narviciute 12, Bastianoni ne. All. Cioni (ass. Cesaro/Ferradini/Giusti) Arbitri: Ferretti di Nereto, Forni di Cervia e Mignogna di Milano Parziali: 19-21, 42-43 (23-22), 66-55 (24-12), 0-69 (14-14) A testa alta, come sempre. La Scotti non si smentisce neppure sul difficile campo di San Martino di Lupari e, nonostante il ko come da pronostico (80-69 per le venete il finale), esce a testa alta dal campo lottando fino in fondo come è ormai abituata a fare. Sul risultato finale pesa, oltre naturalmente agli aspetti tecnici dei due organici, la terza frazione nella quale le biancorosse subiscono 24 punti che scavano quel divario che poi non riusciranno più a rimontare. Nel finale c'è anche un'ultima reazione, ma, sul meno 6, la palla non entra e svanisce così il sogno di provare a giocarsela in volata. Resta comunque l'impressione della solita squadra viva e pronta a lottare fino all'ultimo secondo. Stepanova segna il primo canestro dell'Use Rosa e Morris regala il vantaggio sul 3-5. La gara viaggia in equilibrio con la Scotti brava a reggere il confronto e, grazie ad un parziale finale di 0-8 a firma Morris, Mathias e Trimboli, va al primo riposo avanti 19-21. Il botta e risposta Sandri-Narviciute inaugura la seconda frazione e va a segno anche Manetti in una gara che resta equilibrata: 31-34 a metà con tripla di Mathias. La Scotti tiene bene il campo ed all'intervallo si va sul 42-43 grazie alla bomba di Trimboli. Al ritorno in campo San Martino da il primo strappo sul 52-46 ma Mathias replica e subito dopo fanno lo stesso Morris e Narviciute. Piano piano, però, le distanza si allargano col 64-55 di Ciavarella ed il 66-55 di Sulciute. Serve un canestro per tamponare la situazione ma non arriva e così si va all'ultimo riposo sul 66-55 frutto di un parziale di 24-12. Dopo alcuni errori da ambo le parti, Sulciute segna il primo canestro del parziale finale e Trimboli sblocca le biancorosse subito seguita da Mathias: 68-59. Stepanova con due canestri porta il divario a meno 6 (71-65) proprio a metà del periodo e la Scotti accarezza il sogno di giocarsela in volata. Ci sono purtroppo un paio di errori di cui approfitta Ciavarella per il 75-65 a poco meno di 3 minuti dalla sirena. Coach Cioni chiede timeout per studiare la strategia ma, al ritorno in campo, la tripla di Morris non entra e, dopo una recuperata, Trimboli mette il 75-67. Due liberi di Ciavarella sono quelli del 77-67 a 100 secondi dalla sirena e piano piano la gara prende la strada di San Martino che gestisce gli ultimi possessi e va a vincere E domenica alle 19.30 al Pala Sammontana arriva Broni. Le statistiche della gara: https://www.fibalivestats.com/u/LEGBF/1339242/bs.html

--

  1. Ufficio Stampa Use/Use Rosa Marco Mainardi

0 visualizzazioni

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now