• Basket Rosa-PINKISBETTER

LA TECHFIND SPAZZA VIA LIVORNO


Vittoria schiacciante delle giallonere, che si spianano la strada con un parziale di 38-11 e vincono agevolmente

Una Techfind travolgente supera con facilità la Jolly Acli Livorno e bissa il bel successo della scorsa settimana in casa di Umbertide. L'80-57 finale racconta solo in parte del dominio delle giallonere, che hanno messo subito le cose in discesa grazie a un clamoroso primo quarto, concluso sul punteggio di 38-11. I due punti consentono alle selargine di consolidare la posizione in zona playoff e di agganciare al settimo posto il CUS Cagliari.

LA GARA – Fin dai primi secondi del match la Techfind aggredisce una Livorno spaesata e realizza a ripetizione nella metà campo offensiva, piazzando immediatamente un break di 10-0. Il tecnico ospite ricorre al timeout, ma il San Salvatore non accenna a rallentare: in attacco fioccano le bombe e i giochi da tre punti, e in un amen la Jolly si ritrova alle soglie del -30 (tiro libero di Arioli per il 38-9). Con due liberi di Ceccarini le labroniche riescono a limitare leggermente il passivo, ma in campo non c'è storia.

Sul +27 al 10' la pratica, di fatto, è già archiviata. Coach Restivo allora può approfittarne per premiare le giovanissime e le altre giocatrici della rotazione che talvolta trovano meno spazio. Il dominio della Techfind non risente delle sostituzioni e il margine di vantaggio resta pressochè intatto alla pausa lunga (53-26).

Al rientro in campo Livorno tenta il tutto per tutto con ampie fasi di press a tutto campo e zona, ma le ragazze di Pistolesi vengono tradite anche dai problemi di falli di Orsini e Vanin. La Techfind, dall'altra parte, diverte e si diverte e scollina più volte oltre i 30 punti di vantaggio. Nel corso dei dieci minuti finali, con il risultato abbondantemente acquisito, il San Salvatore può nuovamente permettersi di mettere in mostra i gioielli del proprio vivaio: il quintetto che conclude il match è infatti composto da Pinna (2001), Salvemme (2001), Pandori (2003), Demetrio Blecic (2003) e Melis (2001). Quattro di loro trovano anche la soddisfazione del canestro, e al 40' è festa grande per tutti.

“Stiamo trovando la brillantezza che volevamo – spiega coach Restivo – le ragazze hanno approcciato la gara molto bene, dando seguito a quanto di buono aveva già mostrato a Umbertide. La sconfitta contro la Nico Basket potrebbe aver segnato un punto di svolta, perchè ha portato la squadra a voltare pagina e a compiere un salto di qualità. La settimana prossima andremo a Faenza per fare la nostra partita contro una squadra che già in tempi non sospetti avevo segnalato tra le favorite per la vittoria del campionato”.

Techfind San Salvatore-Jolly Acli Livorno 80-57

Techfind: Tibè 12, Arioli 16, Mataloni 11, Gagliano 9, Pertile 15, Melis 2, Laccorte 3, Pinna, Bungaite 7, Demetrio Blecic 1, Salvemme 2, Melis 2. Allenatore: Restivo

Livorno: Vanin 3, Bindelli 6, Simonetti 2, Orsini 19, Tripalo 5, Ceccarini 7, Maffei ne, Collodi 1, Sassetti 4, Lucchesini 8, Mandroni 2. Allenatore: Pistolesi

Parziali: 38-11; 53-26; 66-38

Arbitri: Zanetti e Pellegrini

14 visualizzazioni

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now