• Basket Rosa-PINKISBETTER

Sconfitta in terra sarda per la Nico



Secondo stop, sempre in trasferta, per la Nico Basket, che viene raggiunta in classifica dal Cus Cagliari, reduce da una sconfitta piu’ che onorevole con la capolista Campobasso.

Un inizio da incubo per Ponte Buggianese che va sotto 12-0 e subisce la fisicità e le ottime percentuali da tre delle padrone di casa, guidate da Striulli (top scorer dell’incontro con 19 punti). Il primo quarto finisce 21-7 e la partita sembra ampiamente compromessa, soprattutto viste le grandi difficoltà di Nerini e compagne nel trovare la via del canestro, ma l’orgoglio permette di ridurre le distanze e arrivare così al riposo sul 29-20. Pronti via e Pappalardo (al termine 12 per lei) segna quattro punti di fila ricucendo le distanze e lasciando spazio per la rimonta. Puggioni (11) non ci sta, riporta a piu’ otto le cagliaritane e da quel momento la gara si fa nervosa e, nonostante qualche spunto di Perini (17), il Cus riesce mantenersi in controllo con relativa tranquillità fino al 57-41 conclusivo.

Il prossimo turno vedrà la Nico sul temibile campo della Cestistica Spezzina.  

Cus Cagliari – Striulli 19, Ljubenovic 11, Puggioni 11, Caldaro 5, Landi 10, Novati 5, Saias 1, Luridiana, Cau, Sanna, Serra Madeddu – All. Xaxa

Nico Basket – Nerini, Perini 17, Pochobradska 6, Lazzaro 2, Pappalardo 12, Puccini 4, Mariotti, Giari, De Luca, Moncini – All. Andreoli

(LB)

0 visualizzazioni

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now