BasketRosa© 2023 Contact Us

  • Basket Rosa-PINKISBETTER

Serie A1: l'indomita Iren Fixi lotta per 37' ma vincono le Campionesse d'Italia di Schio


Nonostante le rotazioni ridottissime per via degli infortuni, l’Iren Fixi Torino tiene testa, in trasferta, alle Campionesse d’Italia della Famila Schio. Le scudettate devono lottare per 37’ prima di archiviare il match, i favori del pronostico che sorridevano alle venete si sono concretizzati solo nei tre minuti finali, quando le energie sono venute meno alle indomite giocatrici dell’Iren Fixi Torino. Schio torna capolista, Torino esce a testa altissima dal campo più difficile d’Italia. Partenza equilibrata, con coach Riga che schiera le piemontesi, in pienissima emergenza infortuni, con in campo la coppia di playmaker composta da Milazzo e Togliani assieme a Brcaninovic, Walker e Barberis. È un primo quarto più che positivo per l’Iren Fixi, che al 10’ rincorre le Campionesse d’Italia avanti per 21-14, tra le pantere spiccano Barberis e Brcaninovic, tra le scledensi invece è l’intero quintetto ad andare a referto. Seconda frazione con capitan Milazzo e Brcaninovic che firmano il -2 (21-19 all’11’). Rodriguez ed Andrè provano ad invertire il trend e coach Riga chiama timoeut al 13’ sul 27-21. Brcaninovic e Cinili si sfidano a suon di triple, a quest’ultima s’aggiunge la spagnola Rodriguez e Schio prova la prima mini-fuga con Lisec a dare un’ulteriore accelerata per il +9 del 17’. Walker prova a frenare le Campionesse d’Italia, Brcaninovic è inarrestabile e Torino resta attaccata alle venete. Al riposo lungo il punteggio è 38-34 per una Schio che fatica molto contro la coraggiosa Iren Fixi. Harmon e Rodriguez firmano un parziale di 7-0, le pantere non demordono e si tengono sotto alla doppia cifra di svantaggio grazie a Walker e Barberis, le quali al 25’ tengono lo score sul 47-49. Di qua le padrone di casa riprendono ad imporre la propria superiorità, Torino però non si lascia intimidire ed a viso aperto affronta la corazzata veneta. Al 30’ la squadra di coach Vincent non riesce a staccarsi di dosso il fiato delle pantere, 56-46 per la Famila Wuber Schio. Rodriguez e Brcaninovic segnano da ogni dove, così la doppia cifra di vantaggio delle scledensi non si rincara, l’Iren Fixi continua dunque a crederci nonostante tra le pantere siano solo sette le atlete a calcare il campo. La spagnola delle orange buca il canestro con facilità ed a 3’ dal termine Schio conduce 71-58. Di qua le Campionesse d’Italia amministrano il vantaggio ed alla quarta sirena vincono per 75-61. L’Iren Fixi, a ranghi più che ridotti, ha accarezzato il sogno dell’impresa sul parquet della squadra capolista fino al 37’, poi negli ultimi tre giri di lancette il gap tecnico, tattico e fisico a vantaggio delle scudettate ha avuto la meglio. Le pantere di Torino lasciano il PalaRomare a testa altissima, onore alle giocatrici di coach Riga!

Famila Wuber Schio – Iren Fixi Torino 75-61 (21-14, 38-34, 56-46) Famila Wuber Schio: Lisec 14, Rodriguez 30, Andrè 10, Dotto, Harmon 12, Keys 2, Cinili 7, Chagas, Fassina, Battisodo ne, Viviani ne. All. Vincent Iren Fixi Torino: Brcaninovic 31, Togliani 2, Milazzo 6, Barberis 13, Walker 9, Zecchina, Petrova, Fahmy, Margaria, Del Pero. All. Riga

-- IREN FIXI PALLACANESTRO TORINO Ufficio Stampa

35 visualizzazioni
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now