• Basket Rosa-PINKISBETTER

Serie A2: MantovAgricoltura, via il girone di ritorno


PRIMA GIORNATA - RITORNO: MANTOVAGRICOLTURA - DELSER LBS UDINE

Sono giunte al primo giro di boa le sangiorgine che possono archiviare il primo storico

girone d’andata che si può descrivere a luci ed ombre dovute anche all’ambientamento nella nuova

categoria: il campionato si è aperto con una partenza sprint vincendo in terra friulana proprio contro la Delser Udine (attualmente a 12 punti, considerata una delle teste di serie del

campionato), è poi subentrata una scia negativa che ha visto le mantovane incappare in 8 sconfitte; le giocatrici di coach Botticelli non si sono lasciate scoraggiare ed hanno continuato a crederci e a lottare riuscendo, nell’ultimissima parte di campionato, a centrare 4 vittorie in 5 partite contro squadre più quotate.

Il bilancio attualmente è in positivo con 10 punti in classifica ed una fiducia riacquistata che dovrà andare a consolidarsi nella seconda parte del campionato: le sangiorgine hanno preso le misure e conosciuto le loro avversarie, per cui da domani, sabato 11 gennaio 2020, è come se la classifica ripartisse da zero.

Il girone di ritorno si apre con una sfida giocata tra le mura casalinghe del DLF contro la

formazione di coach Alberto Matassini, la LBS Delser Udine attualmente a 12 punti in classifica, solo 2 in più delle biancorosse. Sebbene all’andata le sangiorgine siano riuscite nel colpaccio guidate da Monica e Giordano autrici, rispettivamente, di 14 e 12 punti, Udine non è una squadra da sottovalutare. MantovAgricoltura dovrà tenere nel mirino tutte le giovani giocatrici della Delser con osservata speciale Liga Vente: la pivot lettone della Libertas si era infatti resa autrice di 29 dei 57 punti segnati da Udine all’andata.

Chi avrà il compito, insieme a Katja Kotnik, di difendere il canestro mantovano da sotto le plance, sarà Elisa Ruffo, pivot veterano delle fila mantovane:

“Contro Udine abbiamo incassato i nostri primi punti in classifica, sicuramente ci

presentiamo alla sfida di domani cariche e con fiducia nei nostri mezzi. Speriamo di fare bene portandoci a casa questi altri due punti davvero importanti.

Il campionato è stato altalenante: dopo la prima partita in cui siamo scese in campo senza nulla da perdere riuscendo a portarci a casa due punti, siamo poi finite in un tunnel di 8 sconfitte in cui nemmeno noi sembravamo vedere l’uscita. Ci sembrava di non trovare mai la strada giusta per tornare a vincere... ma non abbiamo comunque smesso di cercarla.

In quel momento difficile credo che un doveroso ringraziamento sia da fare ai nostri tifosi che ci sono stati affianco anche nei momenti più difficili: ci sono stati difficili quando sarebbe stato più facile lasciarci perdere. Abbiamo cercato di capire cosa non andasse e ci siamo confrontate: finalmente le soddisfazioni sono arrivate.

Ho molta fiducia nelle mie compagne e nella squadra. Il mio obiettivo, le mie compagne

ridono quando lo dico e forse sarò un po’ troppo sognatrice o presuntuosa, sarebbe quello di arrivare ai playoff. Certo siamo dodicesime, ma i playoff sono a quattro punti.

Per come stiamo giocando e ci stiamo allenando potrebbe essere questo il nostro obiettivo: chiaramente quello primario è mantenere la categoria, ma io voglio guardare più in là, ci credo.

Dobbiamo ragionare di partita in partita: quella di domani è fondamentale, ma lo sarà

altrettanto quella di Sarcedo di settimana prossima. Saranno tutte delle finali per noi e dovremo essere brave a non prendere sottogamba nessuna delle squadre che incontreremo... errore che, probabilmente, abbiamo fatto settimana scorsa contro Marghera.

Sono il fanalino di coda, sono arrivate senza la loro miglior giocatrice e dopo le vacanze natalizie: non eravamo concentrate ed abbiamo concesso troppo. È un campionato in cui tutti potenzialmente possiamo vincere contro tutti e perdere contro tutti senza pronostici certi.

Non dobbiamo partire prevenute in nessun senso, dobbiamo giocare minuto dopo minuto puntando a dare del nostro meglio.”

Le sangiorgine scenderanno in campo domani, sabato 11 gennaio 2020, alle ore 21:00

presso il DLF. L’entrata sarà a pagamento ed i social societari (profilo Instagram e pagina

Facebook) saranno costantemente aggiornati quarto per quarto.

Non mancate assolutamente, le ragazze hanno bisogno del vostro calore!

0 visualizzazioni

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now