• Basket Rosa-PINKISBETTER

SOSTA FORZATA PER LA TECHFIND SAN SALVATORE



In seguito all’esclusione dal campionato dell’Athena Roma, le giallonere non scenderanno in campo per il decimo turno di campionato

Selargius, 29 novembre 2019

Sarà un sabato di riposo forzato per la Techfind San Salvatore. La squadra di coach Antonello Restivo sarebbe dovuta volare a Roma per affrontare l’Athena nel decimo turno del campionato di Serie A2, ma la sfida non avrà luogo.

In seguito alla seconda rinuncia, arrivata mercoledì in occasione del recupero contro La Molisana Campobasso, il sodalizio capitolino è stato infatti escluso dal torneo, ora ridotto da 15 a 14 formazioni.

L’esclusione dell’Athena rappresenta un duro colpo per tutto il movimento del basket femminile, già alle prese con un momento storico piuttosto complicato.

Il presidente del San Salvatore Marco Mura accoglie con rammarico la notizia: “Siamo tutti molto dispiaciuti – commenta – l’Athena è una realtà che ha degnamente rappresentato Roma nel panorama cestistico femminile per oltre 25 anni, offrendo peraltro personaggi di grande spessore come Mauro Casadio. Ciò che è accaduto evidenzia una volta di più quanto sia difficile, al giorno d’oggi, gestire una realtà sportiva. Le ricadute si faranno sentire su tutto il campionato di A2, che con una retrocessione in meno perderà inevitabilmente un pizzico di interesse, almeno per ciò che riguarda la lotta salvezza. C’è, poi, la questione dei turni di riposo: per noi sono due a breve distanza. Questo, da un lato, ci aiuta a recuperare qualche infortunata, ma dall’altro spezza il ritmo e la continuità. Ad ogni modo dovremo adeguarci. La squadra continuerà a lavorare duramente per farsi trovare pronta al derby del 7 dicembre contro il CUS”.

17 visualizzazioni

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now