• Basket Rosa-PINKISBETTER

Terza giornata, girone nord: Akronos Moncalieri – MantovAgricoltura

Archiviata la seconda giornata che ha visto le sangiorgine sconfitte da Sarcedo dopo la mancata rimonta, le biancorosse si apprestano a disputare, domenica 13 ottobre, la terza giornata che le vedrà sfidarsi contro le piemontesi di Moncalieri.

La corazzata torinese è considerata una delle teste di serie del girone che, attualmente, ha collezionato due vittorie nelle prime due giornate vincendo rispettivamente contro Basket Team Crema (81- 58) e, nella scorsa giornata, contro la Edelweiss Fassi Albino (53-63).

La formazione di coach Paolo Terzolo vanta di diversi nomi di tutto rispetto nel parterre femminile nazionale: le giovani Valeria Trucco (1999) e Anastasia Conte (2000) fresche di vittoria del titolo europeo la nazionale Under 20, altrettanto giovane è il capitano gialloblù, Claire Giacomelli (1998) che vanta presenze in nazionale e nella serie maggiore di rientro dopo un infortunio al ginocchio occorso nella passata stagione.

Nella stagione 2018/2019, la prima in Serie A2 per Moncalieri, le torinesi si sono qualificate per Coppa Italia e playoff dove sono arrivate fino alla semifinale che le ha viste uscire dal tabellone per mano di Costa Masnaga, poi promossa in A1.

Si preannuncia dunque un match tutt’altro che semplice per San Giorgio, la cui volontà è quella di riprendersi dopo lo smacco subito tra le mura casalinghe contro le venete di Sarcedo. Un banco di prova fondamentale per coach Botticelli e le sue giocatrici che non dovranno abbassare la guardia per nessuna ragione per tutta la durata del match.

Elisa Ruffo, pivot biancorossa, commenta l’approdo biancorosso in A2:

“Sono diversi anni che non scendo in campo in un campionato nazionale di A2, ma ritornarci è sempre un’emozione grande soprattutto vedendo i sacrifici e il percorso fatto per raggiungere questo livello con la stessa maglia: siamo partite dalla Serie C e in pochi anni, con due promozioni, eccoci nel secondo campionato nazionale. È un sogno che si realizza, giochiamo per toglierci più soddisfazioni possibili. ” Sulle partite contro Udine e Sarcedo aggiunge:

“Non ritengo che si sia fatto il colpaccio clamoroso ad Udine, è tra le favorite, però abbiamo dimostrato di avere qualche numero anche noi … forse anche noi possiamo toglierci le nostre soddisfazioni giocando bene e di squadra, difendendo forte senza mai abbassare la guardia e l’attenzione come fatto in Friuli. Sono convinta delle nostre potenzialità, la sconfitta di Sarcedo non ci scoraggia: nonostante sia anche lei, come

noi, la matricola del campionato, è comunque data tra le parti alte della classifica e siamo comunque riuscite a giocarcela, mancano la rimonta per un soffio. Le percentuali non sono state dalla nostra parte, siamo rammaricate però non ci scoraggiamo.”

Riguardo alla corazzata dell’Akronos dice: “Lasciamelo dire: siamo partite col botto! Nelle prime quattro giornate incontriamo le quattro favorite, le teste di serie e Moncalieri è quella più quotata… però via il dente, via il dolore. Con questa partenza forte

riusciremo ad abituarci fin da subito al ritmo e al livello del campionato. So che è uno squadrone, giocatrici giovani con tutte le carte in regola. Ci prepareremo al meglio per questa partita, vogliamo giocarcela e sicuramente non ci presenteremo nel loro palazzetto già pronte ad incassare il colpo: giocheremo, faremo la nostra partita e il campo dirà la sua.

Non abbiamo nulla da perdere, dobbiamo giocare ogni partita divertendoci e dando il massimo. Abbiamo fatto sacrifici e sforzi per ottenere la categoria, lotteremo con unghie e denti per mantenere ciò che ci siamo guadagnate. Piacerebbe a tutti vincere sempre ogni partita, ma dobbiamo anche essere consce dei nostri mezzi e dei nostri limiti così da lavorarci su per continuare a migliorarci.

La nostra forza è il gruppo e lo deve essere sempre: le singole giocatrici non fanno la vittoria di un campionato, la squadra vince sul talento singolo delle giocatrici. Quando inciamperemo nelle sconfitte dovremo ripartire a testa bassa in palestra, insieme. Non sarà un anno facile, ma siamo qui in pista pronte a ballare fino in ultimo.”

La palla a due si alzerà presso il PalaEinaudi di Moncalieri alle ore 18:00 di domenica 13 ottobre. I social biancorossi saranno costantemente aggiornati quarto per quarto.


scritto da Ufficio Stampa Basket 2000 San Giorgio



4 visualizzazioni

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now