BasketRosa© 2023 Contact Us

Finale Scudetto, Lucca stellare: Schio ko in gara 3 all'overtime

May 5, 2017

Il PalaTagliate si conferma inviolabile. Crippa apre gara 3 segnando i primi 2 punti per Lucca, pareggia subito Yacoubou e una “bomba” di Macchi  porta in vantaggio Schio 2-5 con pronta risposta di Crippa 4-5. Due sanguinose palle perse delle scledensi e Lucca si porta sul 8-5 a metà della prima frazione. Schio non demorde e Sottana firma il controsorpasso 8-10. Schio non riesce a trovare il ritmo di gara e perde qualche palla di troppo, una cinica Lucca ne approfitta tornando a contatto; la prima frazione vede in vantaggio le scledensi sul 14-16.

Inizia la seconda frazione ed è ritrovato pareggio 16-16. La difesa di Lucca si fa più intensa e mette in difficoltà l’attacco di Schio che perde palloni mentre le lucchesi capitalizzano operando il primo strappo sul 20-16.  Timeout obbligato per Coach Procaccini.  Al rientro due punti per Schio, ma la difesa aggressiva di Lucca non molla e produce il +6 per le toscane, riaccorcia dalla lunetta Yacoubou 24-20. Schio si mette a zona ma al primo attacco è subito bucata da Dotto a cui risponde ancora Yacoubou per il 26-22 .A 3’ al termine della frazione; un contropiede e un canestro con assist di Macchi e si torna in perfetta parità a 26, Harmon non ci sta e realizza da due,  anticipo difensivo su Yacouboù, fallo antispotivo fischiato a Zandalasini e quando manca 1’ il tabellone recita 29-26. Massimo vantaggio Le Mura sul +7, ma un fallo su Yacoubou le regala la lunetta,  2\2 e si va a riposo sul 33-28.

Si riparte forte con Pedersen,tripla di Yacoubou a cui risponde Dotto, segna con fallo Miyem e si riporta sotto Schio trovando canestri e spaziature che le permettono di tornare a -1 in un amen 37-36. Sorpasso con Yacoubou su assist di Macchi ed è il sorpasso Schio, che muove più la palla e riesce a creare situazioni per prendersi tiri aperti, sorpassi e contro sorpassi a metà della frazione parità a 41. Time out Coach Diamanti. Al rientro Lucca non realizza ma l’aggressività in difesa produce palle recuperate e rimbalzi offensivi che la riportano al comando sul 43-42. Schio segna e un “fallo e vale” di Zandalasini è il 43-46, ma entrambe le formazioni non accennano a diminuire l’intensità battagliando su ogni pallone si riscalda anche il pubblico, “bomba”di Ress e si va sull’ultimo riposo in perfetta parità sul 49-49.

Ultima decisiva frazione, che inizia con pressione difensiva di Lucca, mentre Schio cerca di far girare palla sul perimetro, ma è Battisodo che sblocca Lucca dai 6,75 è 52-49. Ritmi elevati Sottana trova Zandalasini sono due punti e un tiro che realizza per la ritrovata parità. Passaggi a vuoto degli attacchi la stanchezza inizia a farsi sentire e la frenesia induce a chiamare time out la panchina di Schio per riordinare le idee. Anderson batte il raddoppio difensivo e segna da tre portando il Famila sul +3; Harmon non ci sta e riporta le sue a -1. 54-55. Alcune forzature  da entrambi i lati, il punteggio non si smuove, la panchina di Schio preferisce parlarci su.

Al rientro Anderson trova Yacoubou in aerea e torna a +3, quando si entra negli ultimi due di gioco la difesa Lucca non molla l’intensità e continua a recuperare palloni, fallo su Harmon 2\2 per il 56-57. Fallo prima della rimessa ultimi due minuti è antisportivo fischiato a Lucca. Macchi in lunetta 1\2 e possesso sul 56-58, quando si entra negli ultimi sessanta secondi con le squadre in bonus esce Sottana per 5 falli,Dotto in lunetta la mano non trema e fa 2\2 per il -1 toscano.Palla persa di Schio con 16 secondi a cronometro e palla in mano Lucca, palla persa Dotto recupero Macchi che lancia in contropiede Gatti segna due punti,per il nuovo più 3 Schio e time-out  Lucca quando mancano 2.8 secondi da giocare. Fallo di Zandalasini che manda in lunetta Harmon buono il primo sbaglia il secondo rimbalzo offensivo di Wojta segna 62-62: è supplementare!

Si parte possesso Lucca, Schio dovrà fare a meno di Sottana uscita per 5 falli, avvio di supplementare con tanti errori da ambo i lati ,sbloccano il risultato i tiri piazzati di Dotto ed è 66-62 risponde il Famila con Macchi dai liberi 66-64, anche Harmon dalla linea della carità 68-64, giocata di pura classe di Macchi per il 68-66. In lunetta Dotto per il nuovo +4 Le Mura, ancora tiri liberi questa volta per Schio con Macchi che non trema ancora 2\2 per il 70-68 quando manca un minuto e mezzo Pedersen segna dal pitturato per il 72-68 ancora Harmon e con 45” a cronometro il tabellone indica +6 Lucca e time-out Schio.Si rientra ma il tempo è poco, e Gara 3 è di Lucca finisce 74-68. Grandissime emozioni regalate da queste due formazioni in lotta per lo Scudetto. Lucca è ora in vantaggio 2-1,con la possibilità di vincere lo scudetto già Domenica davanti al proprio pubblico.

Gara 4 Domenica 7 ore 18.00 sempre al Palatagliate di Lucca.

 

GESAM GAS LUCCA - FAMILA WUBEER SCHIO 74-68

 

TABELLINI:

 

LUCCA: Battisodo 3, Landi n.e, Tognalini 2, Pedersen 10, Dotto 20, Wojta 8, Harmon 19, Crippa 4, Miccoli n.e, Salvestrini n.e, Ngo Ndjock 8, Mondroni n.e. All. Diamanti 

TL.15\18 T2 28\70 T3 1\10

 

SCHIO: Yacoubou 19, Bestagno n.e, Gatti 2, Miyem 9, Tagliamento 2, Anderson 9, Masciadri 0, Zandalasini 7, Sottana 3, Ress 3,Macchi 14.All.Procaccini.

TL.12\15 T2 19\47 T3 6\16

 

Uscite 5 Falli: Sottana

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

A1 e A2, ecco l'agenda degli impegni precampionato

August 27, 2019

1/1
Please reload

Post recenti