BasketRosa© 2023 Contact Us

Lucca campione d'Italia! La Gesam Gas&Luce entra nella storia

7 maggio 2017. Una data che rimarrà scolpita nella storia del Basket Le Mura Lucca. Alle 19.45, al termine di gara 4 della finale scudetto, la Gesam Gas&Luce detronizza il Famila Schio dopo quattro anni di dominio nel massimo campionato del basket rosa itliano e si laurea campione d'Italia. Un successo più che meritato per le ragazze di Mirko Diamanti, che nell'ultimo atto della serie per la conquista del tricolore, hanno sempre tenuto ben salde le redini del confronto. 

 

Partita Nel Famila viene deciso di far sedere in tribuna Anderson. In partenza, minibreak di 5-0 per la Gesam. Zandalasini mette a segno il canestro del 2-5. La difesa lucchese è inespugnabile e le orange restano a bocca asciutta. Harmon firma il 7-2 e coach Procaccini è costretto a chiamare timeout. Il minuto di sospensione non giova alle scedensi e il momento magico, continua (15-2 a metà del primo quarto). Una bomba di Macchi ridà un po' di ossigeno alle ospiti (15-5). Zandalasini e Ress chiamano, Harmon rispode prontamente (19-9 dopo 8'). Un libero di Crippa, determina il 20-10 di fine primo periodo. 

Semigancio di Ngo Djock e neanche Pedersen sbaglia. Sul +14 (24-10 a 8' dall'intervallo) il Tagliate si infiamma. La Gesam non cede neanche di un millimetro e quando mancano 5'40" alla pausa, il tabellone segna 30-10 per la squadra di casa. Yacoubou piazza un 4-0 ed è 30-14. La tripla di Tognalini fa letterlamente spellare le mani al pubblico di casa e Harmon dà spettacolo (39-16 all'8'). Nel finale della seconda frazione, si registrano i primi timidi segnali di ripresa delle scledensi, con un 6-0 nell'ultimo minuto (39-22).

Si torna sul parquet e Schio sembra aver dimenticato gli infausti spiriti negli spogliatoi. Un 8-3 di marca orange riporta a 12 le lunghezze di svantaggio (42-30). Coach Diamanti chiama time out e Lucca riparte col coltello fra i denti, con Schio che resta col freno a mano tirato (53-34 al termine del terzo quarto). 

Lo spartito resta il medesimo anche nell'ultimo round. Schio prova a fare capolino, ma ormai è troppo tardi. Sugli spalti esplode la torcida, la festa inizia anche in campo. Brava Lucca, la storia, è tua.

 

Gesam Gas&Luce Lucca-Famila Schio 65-50 (20-10; 39-22; 53-34) (3-1)

 

Lucca: Battisodo 4, Landi ne, Tognalini 5, Pedersen 12, Dotto 7, Wijta 5, Harmon 19, Crippa 7, Miccoli ne, Salvestrini ne, Ngo Ndjock 6, Mandroni ne. All. Diamanti

Schio: Yacoubou 10, Martinez, Bestagno ne, Gatti, Miyem 6, Tagliamento, Masciadri, Zandalasini 17, Sottana 5, Ress 6, Macchi 6. All. Procaccini 

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

A1 e A2, ecco l'agenda degli impegni precampionato

August 27, 2019

1/1
Please reload

Post recenti