BasketRosa© 2023 Contact Us

A1, tante novità per Torino in vista della prossima stagione

In attesa di importanti sviluppi societari che avranno una evoluzione nella giornata di giovedì, giorno fissato per l’assemblea della PMS Basketball, la Pallacanestro Torino, forte della conferma dei propri appassionati sponsor, sta lavorando alacremente per mettere le basi per una stagione 2017/2018 frizzante e ci auguriamo molto positiva.

L’arrivo a Torino di coach Massimo Riga è un “colpo” importante sia per la società che per l’intero movimento femminile torinese e proprio in collaborazione con il coach, Medaglia d’Argento agli Europei Under 20 del 2016, si sta formando il roster della squadra che affronterà il prossimo campionato di Serie A1.

In accordo con coach Riga la società è intenzionata a basare la campagna acquisti confermando un buon numero delle atlete della scorsa stagione. Tra queste Alice Quarta, capitana e bandiera della società, la playmaker Sofia Marangoni, la guardia tiratrice Sara Bocchetti e la pivot della Nazionale della Croazia Ivana Tikvic.

Compatibilmente con i tempi di recupero potrebbe far parte della “futura” squadra anche Giovanna Pertile, la sfortunatissima atleta veneta, esempio di serietà ed impegno professionale che piace a società ed allenatore.

E’ inoltre intenzione della società far rientrare a Torino Clara Salvini che ha disputato un campionato di Serie A2 con prestazioni di alto livello; Clara potrà essere un valido “jolly” nel reparto lunghe della squadra.

Sul taccuino di Riga ci sono poi alcuni nomi importanti che a breve potrebbero trasformarsi in “new entry”.

Lasciano invece la società torinese Martina Kacerik e Valentina Gatti. Ad entrambe va il ringraziamento della Pallacanestro Torino per il loro contributo di grande professionalità fornito nella passata stagione.

Per quanto riguarda le altre due straniere, salutate le americane Jori Davis e Ashley Bruner, si stanno esaminando soluzioni interessanti, con una sguardo attento all’Est Europa.

Altra importante novità arriva per quanto riguarda il campo dove si disputeranno le partite casalinghe della Serie A-1: sarà il Pala Ruffini a Torino !!!

La Pallacanestro Torino ha accettato l’invito dell’Assessore allo Sport di Torino Roberto Finardi e farà formalmente rientro nei confini cittadini, mantenendo però la sua presenza a Moncalieri per una parte degli allenamenti settimanali.

Si cercherà un accordo di collaborazione con la Fiat Auxilium per offrire una alternanza di “proposte cestistiche” ai tifosi torinesi che potranno assistere al Ruffini ogni domenica ad una partita di basket della massima Serie, una “chicca” riservata in Italia solo ai torinesi ed ai veneziani; Torino e Venezia sono le uniche due città ad avere entrambe le formazioni maschile e femminile nella Serie A-1 di basket.
Obiettivo: raddoppiare le presenze dei tifosi alle partite !!

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

A1 e A2, ecco l'agenda degli impegni precampionato

August 27, 2019

1/1
Please reload

Post recenti