U19,l'Italia batte la Corea

July 28, 2017

 

I quarti di finale disputati oggi a Udine, hanno visto accedere alle Semifinali la Russia che sul filo di lana ha avuto la meglio sull’Australia per 67-65, la Cina parte forte ma alla lunga è il Canada a festeggiare l’accesso in semifinale con il risultato di 65-68. La contesa Spagna - Giappone si conclude 71-95 con il Giappone che continua ad inseguire il podio, mentre l’ultima gara di giornata (ore 21:00) è tra gli Stati Uniti e la Francia, chi vince accede alle semifinali.

Mentre per quanto riguarda la nostra Nazionale in lotta per le posizioni dalla 9°alla 16° troviamo l’Ungheria che supera agevolmente il Porto Rico 90-46, mentre si è decisa nel finale Egitto-Messico dove le latino americane escono vittoriose per 70-66. Il Mali parte

bene, la Lettonia vince 60-46 ed ora tocca alle Azzurre contro la Corea.

 

ITALIA - Corea

Fischio d’inizio e si parte subito forte da ambo i lati a metà frazione è l’Italia a condurre 12-5, ma le coreane non mollano buttandosi su ogni pallone, ma chiaramente in difficoltà a difendere sul nostro coperto lunghe. La Corea chiama time-out,ma al rientro sono le italiane ad effettuare un mini allungo 6-0, riaccorcia dalla lunetta Cha, e il primo quarto termina 22-17.Dopo i due minuti di pausa il gioco riprende e l’Italia cerca di mantenere e incrementare il vantaggio, ma le asiatiche rimangono a contatto grazie i tiri dalla lunga distanza, che non ci permettono di produrre un distacco sostanzioso, se non verso la fine di periodo quando grazie ad una “bomba” di Fassina raggiungiamo il +10 per chiudere il primo tempo sul 40-28.Al rientro dagli spogliatoi è Lee a ristabilire le dieci lunghezze di vantaggio, ma Madera le rimanda a -13 dopo i primi due minuti di gioco.A metà frazione le Azzurre conducono 49-34 e coach Kim decide di sospendere il tempo di gara.Al rientro l’inerzia continua a premiare il gioco delle Azzurre, che sulla sirena di fine raggiungono il massimo vantaggio 60-43 con altri dieci da giocare.Al rientro è sempre l’Italia con Andre (20 punti in 19’09” giocati),a potere giocare con calma mentre la Corea a rincorrere, ma a metà frazione la compagine italiana ha in mano la partita da permettere a coach Lucchesi di ruotare tutta la panchina e terminare il match con una vittoria per 78-59, che ci vede affrontare domani l’Ungheria per la 9°-12° posizione in classifica finale.

Queste ragazze potrebbero ancora ottenere il migliore piazzamento dell’Italia al femminile giovanile, nella competizione mondiale. FORZA ITALIA!!!

 

TABELLINO:

 

ITALIA - Corea 78-59

 

Parziali: 22-17; 18-11;20-15;18-16;

Arbitri: Milan Nedovic; Ricardo Hayles; Sarty Nghixulifwa

 

ITALIA: Pinzan 3, Togliani A 10,Togliani G, Ianezic 6,De Cassan 2, Fassina 5,Parmesani 4, Cubaj 6,Madera 9,Andre 21,Castello 6, Pontoni 6.All. Lucchesi TL.8/13 T2.26/39 T3. 6/14

 

Corea: Lee S 4, Park G,Park J 2, Lee H, Cha 9,Na 17,Jin,Lee J 11, Kim D,Kim N, Kim M.J 13, Kim J.3 All. Kim TL. 6/12 T2.13/36 T3.9/31.

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

A1 e A2, ecco l'agenda degli impegni precampionato

August 27, 2019