Eurocup, continua il percorso netto, ma si infortuna Valerio

November 24, 2017


Vittoria con l’amaro in bocca per la Passalacqua Ragusa, che supera agevolmente a domicilio il Gdessa Barreiro e consolida ulteriormente il proprio primato nel gruppo H di Eurocup Women con sole vittorie conquistate fino a questo momento della competizione. Il retrogusto amaro è quello relativo all’infortunio al ginocchio del capitano Lia Valerio, la cui gravità resta da valutare attentamente. Certo è che l’ala 30enne non sarà della partita di domenica pomeriggio a Schio.

Poco o nulla da raccontare della partita di ieri sera, vinta dalle Aquile biancoverdi per 57-80 (28 punti di Hamby, 11 della rientrante Spreafico), condotta dall’inizio alla fine dalle ragazze di coach Gianni Recupido, per niente contento al termine del match: “Era già qualche minuto – racconta – che stavo dicendo agli arbitri che la partita si stava incattivendo, e puntualmente c’è stato questo infortunio, che adesso dovrà essere valutato ma che chiaramente non è una cosa da nulla. Adesso comunque dobbiamo pensare soltanto all’incontro di domenica a Schio sperando di trasferire questa rabbia per quanto accaduto in campo. Le note positive sono quelle che riguardano Spreafico, che è tornata finalmente a giocare e che ha fatto anche i suoi punti, oltre al fatto che una partita come questa, che poteva essere anche difficile da affrontare sotto il profilo mentale, è stata disputata nella maniera migliore”.

In mattinata, a Venezia, raggiungerà la squadra anche Astou Ndour, che dopo essersi fatta male nel corso dell’incontro con la Reyer è rimasta a Ragusa, dove è stata seguita allo studio Salus. Anche in questo caso si valuteranno le condizioni dell’atleta, che avrà due giorni pieni per lavorare con la squadra.

Michele Farinaccio, Ufficio stampa Passalacqua Ragusa 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

A1 e A2, ecco l'agenda degli impegni precampionato

August 27, 2019

1/1
Please reload

Post recenti