BasketRosa© 2023 Contact Us

A1 Gu2to Cup: Broni, domenica al Brera arriva il Famila Wuber Schio

December 2, 2017

Archiviata la fondamentale vittoria di settimana scorsa scorso contro Torino, le biancoverdi di coach Cico Sacchi devono, questa domenica, far fronte alle ‘giganti’ del Famila Wuber Schio, prime in classifica e avversarie temute da qualsiasi altra formazione italiana. La sconfitta finale della passata stagione, che non ha permesso alle ‘orange’ di conquistare l’ennesimo scudetto nazionale, non ha di certo fermato la società veneta che, con un nuovo coach in panchina, punta quest’anno a prendersi una pesante rivincita. Coach Sacchi non si troverà certo ad affrontare giocatrici sconosciute: il ‘nucleo forte’ del roster scledense è infatti da alcuni anni sempre lo stesso, con volti italiani di fondamentale importanza come quelli di Macchi, Masciadri, Gatti, Ress (fuori per infortunio) e Tagliamento a cui va sommato il talento incredibile di Francesca Dotto (6.8 punti di media), scudettata e compagna di squadra nella passata stagione della nostra Julie Wojta, con la quale sul campo della finale aveva dato filo da torcere proprio alle sue nuove ‘colleghe’ del Famila. Dopo aver rinunciato a Giorgia Sottana e a Martina Bestagno, rispettivamente ora giocatrici del Montpellier e della Reyer Venezia, Schio ha aggiunto la slovena Eva Lisec, a supporto delle riconfermate Yacoubou (16.2), Miyem (12.8) e Anderson (9.2). La sfortunata Lisec ha però da poco subito un pesante infortunio al tendine d’Achille e non potrà essere disponibile per tutto il resto della stagione. Tra le maglie arancioni, poi, un volto conosciuto di persona o per fama da tutti i bronesi: Cecilia Zandalasini, bronese d’origine e ormai volto principale della nostra Nazionale femminile, da poco inoltre reduce della sua prima esperienza cestistica oltreoceano, dalla quale rientra con ‘nientepopodimeno’ che l’anello WNBA, vinto con le Minnesota Lynx.
"Vincere contro Torino ci ha ridato quella fiducia di squadra che un po' avevamo perso - spiega la biancoverde Ashley Ravelli -. In settimana siamo ripartite con la consapevolezza che se giochiamo la nostra partita abbiamo tutti presupposti per fare bene. Che dire di Schio… è sempre la solita, ottima squadra con gran giocatrici di talento. Da un mese a questa parte stanno giocando molto bene sia in campionato che in Eurolega, però è anche vero che hanno dimostrato di non essere imbattibili quindi l'idea è sempre quella di poterle fermare. Stiamo trovando i giusti automatismi - continua Ashley - e stiamo trovando la nostra identità di squadra, ma questo deve essere uno stimolo in più per continuare a migliorare giorno dopo giorno. La mia prestazione di domenica scorsa è venuta dopo alcune meno belle quindi è chiaro che mi abbia ridato consapevolezza di quello che posso fare e quello che posso dare." Appuntamento da non perdere domenica alle ore 18.00 per tutto il Popolo Biancoverde, il PalaBrera si annuncia esaurito come non mai (biglietteria aperta dalle ore 16.30), arbitreranno Stefano Wassermann di Trieste, Alberto Morasutti di Sassari e Diletta Bandinelli di Murlo (SI). 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

A1 e A2, ecco l'agenda degli impegni precampionato

August 27, 2019

1/1
Please reload

Post recenti

September 14, 2019