BasketRosa© 2023 Contact Us

Nella "Giornata Azzurra" di Ancona, Crotti spiega i temi di presente e futuro dei CTF

January 30, 2018

Nell'ambito della Giornata Azzurra di Ancona il Responsabile dei Centri Tecnici Federali, Eugenio Crotti, llustra il progetto CTF ai Dirigenti delle Società intervenute all'incontro. 

La prima novità assoluta è la sua presenza alla "Giornata Azzurra" da responsabile dei Centri Tecnici Federali. Il dirigente veneto ha assistito agli allenamenti dei ragazzi e ha ricoperto il ruolo di relatore nella riunione con i dirigenti delle società marchigiane impegnate nel settore giovanile. Crotti ha spiegato i temi degli attuali CTF e quali sono i progetti per il futuro confermando la grande volontà della FIP di credere fermamente in questo disegno.

"Crediamo ancor di più nei Centri Tecnici Federali - ha affermato Eugenio Crotti - che trovano nella Giornata Azzurra un appuntamento nevralgico della loro attività. In questa stagione siamo work in progress ma stiamo lavorando per ottenere il massimo e per istituire delle importanti novità sin dal prossimo anno.

Avremo un solo Cento Tecnico Federale (CTF) sia per il maschile sia per il femminile, ci sarà un unico Responsabile Tecnico Territoriale e un tecnico federale regionale che sovraintenderà a tutte le attività riproponendo sul territorio le disposizioni del Settore Squadre Nazionali.

Inoltre avvieremo un Master di specializzazione per Istruttori Minibasket, preparatori fisici, allenatori di settore giovanile di squadre piccole e dirigenti.

Il tutto per far crescere queste figure e integrarle nella maniera migliore possibile. Per ora partiremo in Veneto che sarà la regione pilota e poi valuteremo se estendere il master anche in altre regioni.

Un aspetto che non trascureremo è l'immagine, entrando nelle palestre dove si sta svolgendo un Centro Tecnico Federale si deve avere l'evidenza oggettiva della presenza della Federazione.

Ecco quindi che non mancheranno striscioni e bandiere a testimonianza della presenza della FIP in quei momenti.

Inoltre vorremmo che ogni Società sentisse il CTF come un vero e proprio evento e con orgoglio potesse portare agli allenamenti, che si svolgono nel proprio impianto, tutti i suoi ragazzi e allenatori.

Le idee sono molte e siamo appena partiti. Aspetto importante anche per il settore femminile. Avremo il Pink Day che da quest'anno sarà rivolto alla categoria "Libellule", partendo dalla base vogliamo aumentare il valore del movimento."

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

A1 e A2, ecco l'agenda degli impegni precampionato

August 27, 2019

1/1
Please reload

Post recenti