Simulazione di Playoff per Integris Elite

April 23, 2018

 

Per usare la denominazione del tabellone FIP, Lazio 1 si scontra con Campania 1 e sono subito scintille. Il match si rivela molto fisico, con arbitri che lasciano correre consentendo alle ragazze in divisa arancio di usare le mani più di quanto accade in serie B laziale. Elite fa fatica a trovare punti e il gioco di Scafati guidato alla grande dalla '98 Porcu, premia i movimenti in taglio alto della Cicic (potenziale crac per questa categoria) e il tiro dalla media e da sotto di Scibelli, ala-centro con molta esperienza. Fatto sta che, nonostante tutto, Busso-Grattarola-Di Stazio-Cianfanelli-Magistri-Tennenini-Coluccio-Buscaglione-De Bellis-Loi riescono con "tigna" a restare in partita recuperando un -12 che diventa +1 all'intervallo (30-31). Al solito il buon terzo quarto denota una ottima tenuta fisica che consente a Elite di mantenersi di costantemente in vantaggio e di aumentare il gap all'uscita per 5 falli di Scibelli, scegliendo pressing alto e la difesa sempre aggressiva, anche quando il mismatch fisico riguardava tre accoppiamenti su 5. Partita vissuta in campo e in panchina non proprio con lo spirito dell'amichebole e per questo molto probante in vista delle partite che saranno. Intanto nella finale Umbria-Marche-Abruzzo-Puglia, Gualdo e Brindisi hanno chiuso in parità, senza over time e rimandato tutto al ritorno in terra umbra.

Questo il tabellino:

Scafati vs Elite 51-65

Coluccio 10, Grattarola 10, Busso 4, Di Stazio 2, Magistri 8, Cianfanelli 9, Tennenini 11, De Bellis 2, Buscaglione 8, Loi 2

 

 

Sandro Cois

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

A1 e A2, ecco l'agenda degli impegni precampionato

August 27, 2019

1/1
Please reload

Post recenti