BasketRosa© 2023 Contact Us

E' il giorno della finale: l'Ecodent Point Alpo affronta sul campo neutro di Lucca l'Infinity Bio Faenza

May 19, 2018

  1.  

    E' il giorno della ifnalissima "secca" di A2, penultimo scalino per la promozione in A1. La vincente della sfida odierna infatti ospiterà sabato prossimo Vigarano nello spareggio che vale l'accesso alla massima categoria. Finale assolutamente inattesa quella tra Alpo e Faenza: le biancoblù hanno chiuso la regular season del girone nord al terzo posto, mentre le romagnole sono arrivate in finale partendo addirittura dalla settima posizione, al termine della stagione regolare del girone sud. Ironia della sorte, il play dell'Ecodent Point Sofia Vespignani è proprio di Faenza, mentre l'ala Arianna Zampieri torna a giocare al PalaTagliate di Lucca dove ha militato per due stagioni dal 2008 al 2010.

    Coach Nicola Soave così presenta il match di questo pomeriggio che sarà trasmesso in diretta da SportItalia alle 18.00: «E' una finale in campo neutro e non c'è una favorita: oltretutto si affrontano due squadre che non hanno mai giocato contro e quindi le incognite aumentano. Noi arriviamo a questa finale molto carichi e faremo di tutto per portare a casa la vittoria». Sarete ancora prive di Cabrini e inoltre avete avuto meno giorni di riposo rispetto a Faenza: «Tutto questo conta poco o nulla quando si alzerà la palla a due: l'adrenalina sarà talmente alta che non ci sarà tempo per pensare alla stanchezza, né a nient'altro. Conterà soltanto giocare e fare del nostro meglio».

     

    Che squadra è Faenza? «Una compagine buonissima, con un ottimo quintetto in cui spicca, ovviamente, Ballardini che fa la differenza nonostante i suoi 37 anni: i palloni passano da lei, trascina le compagne ed è una vera e propria allenatrice in campo. Dopo una regular season chiusa con 15 vinte e 13 perse, Faenza si è trasformata nei play off, ribaltando per ben tre volte il fattore campo e arrivando meritatamente in finale». La vostra vittoria in extremis a Costa Masnaga ha fatto il giro del mondo sui social: «Sì, ma più che altro per il modo in cui è arrivata: per noi conta invece essere arrivati sin qui, dopo una stagione esaltante... ma abbiamo ancora fame!

  2.  

  3.  

    Andrea EtrariUff. Stampa Alpo Basket '99 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

A1 e A2, ecco l'agenda degli impegni precampionato

August 27, 2019

1/1
Please reload

Post recenti