BasketRosa© 2023 Contact Us

Norma Rizzi si racconta

June 11, 2018

"La motivazione che mi spinge ad andare in palestra tutte le sere e allenarmi seriamente è che il duro lavoro - prima o poi - paga sempre, di conseguenza le soddisfazioni arriveranno". Norma Rizzi, classe 1993... playmaker del Basket Team Crema, è una cestista determinata ed aggressiva, soprattutto in difesa. Una passione per il basket nata - casualmente - all'età di 5 anni: "grazie a mia mamma", le sue parole, "è stata lei ad iscrivermi al corso di minibasket (ero una bambina dinamica e non stavo mai ferma) e da lì non ho più smesso". Conoscendo meglio Norma, si scorge sempre più la sua voglia di pallacanestro: "Per me la palla a spicchi rappresenta tutto, mi ha dato tante soddisfazioni (l'ultima in ordine di tempo  la vittoria della Coppa Italia) ma gli obiettivi da raggiungere sono sempre nuovi ed ogni anno ho la stessa voglia e passione dell'inizio". Pregi e difetti? "Playmaker moderno che può attaccare 1 contro 1 per arrivare al ferro. Devo però migliorare e velocizzare alcune letture di gioco". Una vita intensa e piena di interessi per questa talentuosa giocatrice: "Sono una studentessa  universitaria, sto frequentando la magistrale di Alimentazione e Nutrizione Umana. Nel tempo libero mi piace uscire a cena con gli amici, con il fidanzato (allenatore di basket)... mi piace tanto viaggiare, vedere posti nuovi e quando sono a casa stare in compagnia con la mia fam

 

iglia". I progetti futuri sono molto chiari: "Sicuramente vorrei laurearmi in tempi brevi e trovare un lavoro ma soprattutto continuare a giocare a pallacanestro ancora per tanto tempo: non riuscirei a vedermi senza". Enrico Ferranti. Foto realizzata da Marco Brioschi.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

A1 e A2, ecco l'agenda degli impegni precampionato

August 27, 2019

1/1
Please reload

Post recenti