Valentina Giulietti si racconta

June 29, 2018

 

. Il suo ruolo è esterna, ma gioca sia come play che come guardia: parliamo di Valentina Giulietti - classe 1998 - divenuta un punto di riferimento per il Sanga Milano, squadra dove milita da 3 stagioni. Una passione sbocciata all'asilo quando mi sono innamorata di Space Jam prima, poi del micro e minibasket a Bernareggio (dove abito) con gli amici di sempre". Conosciamo meglio Valentina Giulietti: "Sono una giocatrice energica in difesa, recupero palla facendo partire il contropiede di una compagna... anche se spesso, però, scappo a canestro da sola; inoltre memorizzo facilmente gli schemi nostri e delle avversarie. In generale mi reputo una cestista di qualità. Nelle giovanili sono sempre stata abituata a giocare almeno in un paio di campionati (il mio e quello sotto età oppure in una categoria senior) e ho partecipato al progetto Azzurrina Lombardia. Se aggiungiamo gli allenamenti non rimaneva mai molto spazio per altro: questa esperienza, però, non è quasi mai stata una privazione, anche se gli amici - nel frattempo - frequentavano discoteche e pub. Le gioie per le vittorie, la pizza post partita con la squadra.... ma anche il ritorno a casa a rimuginare sulla sconfitta e capire in cosa migliorare per quella successiva, sono cose che chi non gioca difficilmente può capire". Numerosi gli interessi anche al di fuori della pallacanestro: "Ho appena terminato il primo anno di Design del Prodotto al Politecnico di Milano", incalza Valentina, "mi piace viaggiare e i miei genitori mi hanno sempre fatto fare cose interessanti: dai musei ai teatri, dai parchi naturali alle grandi città. Amo la fotografia che vorrei sviluppare attraverso gli studi che sto facendo. Quando sono in modalità di riposo guardo molti film, serie televisive e ascolto la musica". I progetti futuri sono di tutto rispetto: "Quest'estate, per il terzo anno consecutivo, farò l'assistant coach alla corte di Danilo Gallinari per il suo Gallo Camp; inoltre, con lo stesso incarico, farò anche due settimane negli Stati Uniti per FullCurt (a Orlando presso University of Central Florida e Orlando Magic Centre). Per quanto riguarda la prossima stagione, la prima da Senior senza più il doppio impegno con le giovanili, vorrei avere continuità nel minutaggio in campo e qualche soddisfazione da protagonista". Concludiamo con il motto che caratterizza Valentina Giulietti: "BE YOURSELF NO MATTER WHAT THEY SAY". Enrico Ferranti. Foto realizzata da Marco Brioschi. 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

A1 e A2, ecco l'agenda degli impegni precampionato

August 27, 2019

1/1
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now