Rachele Ceccanti: "non vedo l'ora di iniziare questa nuova esaltante avventura"

August 10, 2018

 

 

"La pallacanestro devi VIVERLA, godendo di tutte le emozioni che è in grado di trasmetterti e che non si possono spiegare a parole". Rachele Ceccanti arriva dunque ad Orvieto con tutta la passione per uno sport che è parte integrante di lei. Una passione "nata all'età di 8 anni quando i miei genitori mi portavano con loro a vedere mio fratello maggiore Mattia: è grazie a lui se mi sono innamorata alla famosissima palla a spicchi; partita dopo partita mi ha fatto innamorare a tal punto che ho deciso di iniziare a giocare anch'io. Mi ricorderò sempre il suo allenatore che, ad ogni partita, mi diceva di iniziare a giocare: un grazie lo devo anche a lui che - ben 10 anni fa - aveva già capito quale sarebbe stata la mia strada". Diverse e molto importanti le tappe significative di Rachele: "sicuramente l'esordio in serie B a 14 anni", le sue parole, "e l'interzona raggiunta sempre con Ghezzano lo stesso anno... traguardo del tutto nuovo per questa società. Indimenticabile è stato il mio primo raduno in azzurro che rappresenta un po' il sogno di ogni bambino/a; per una volta mi sono sentita fiera di me stessa e mi sono sentita ripagata di tutti i sacrifici e del lavoro quotidiano in palestra. In ultimo direi l'esordio in serie A2 con Alghero che mi ha dato ulteriore motivazione". Una nuova esperienza è alle porte per l'ala/pivot classe 1999: "Quest'anno ho deciso di firmare con Orvieto e sono molto contenta di questa mia scelta sportiva. Mi sembra una società molto solida e sta costruendo un bellissimo progetto per noi giovani, sia per la serie A2 che per quanto riguarda il campionato giovanile. Siamo una squadra giovane e nuova, dobbiamo conoscerci ed amalgamarci ma ognuna di noi saprà dare il meglio per la squadra". "Orvieto - ad oggi - rappresenta un ulteriore trampolino di lancio in questo campionato senior nel quale cercherò di dimostrare tutto il mio valore", incalza la cestista. "Voglio ringraziare la società per la bellissima opportunità che mi sta dando e ci vediamo presto in palestra".  

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

A1 e A2, ecco l'agenda degli impegni precampionato