BasketRosa© 2023 Contact Us

Le Azzurre battono Israele anche nel secondo test

August 28, 2018

 

Vince ancora, la Nazionale Femminile, nel secondo dei due test che le Azzurre hanno sostenuto contro Israele al PalaMariotti di La Spezia: 53-43 il risultato della prima partita, 58-46 quello della sfida di oggi, che chiude i 17 giorni di raduno della squadra di Marco Crespi.

Il prossimo appuntamento con le Azzurre è fissato a Novembre, quando La Spezia ospiterà la partita di qualificazione all’EuroBasket Women 2019 che l’Italia giocherà il 21 contro la Svezia. Quattro giorni prima (il 17), la trasferta in Croazia. L’Italia è al comando del girone H, saranno gli ultimi due impegni a definire le squadre che accederanno all’Europeo. Si qualifica la prima e le sei migliori seconde classificate degli otto gironi.

Nella partita di oggi, la miglior marcatrice Azzurra è stata Elisa Penna con 14 punti, importanti anche i 10 rimbalzi conquistati da Elisa Ercoli. A riposo sono rimaste Marcella Filippi, Giuditta Nicolodi e Francesca Pan.

Così Marco Crespi a fine raduno. “Due partite piene di spunti positivi, queste con Israele. Oggi un evidente passo avanti rispetto alla prima amichevole. Abbiamo comandato in difesa e gestito il ritmo: ho solo un rimpianto, legato alle percentuali di tiro. Fondamentale sul quale stiamo lavorando tanto”.

Le Azzurre hanno sofferto in avvio l’aggressività di Israele, che ha chiuso un primo quarto a basso punteggio con la tripla di Hannoun (11-13). Meglio la squadra di Marco Crespi nel secondo periodo, quando ha messo insieme un parziale di 13-12 che ci ha spinto al massimo vantaggio sul 24-15 con Ercoli e De Pretto, uscite dalla panchina, protagoniste insieme a Penna.

All’intervallo lungo si è andati sul 28-21 grazie alla penetrazione a fil di sirena di Francesca Dotto, il canestro di Battisodo ha inaugurato il terzo quarto e poi è arrivato il nuovo strappo fino al 34-21 timbrato da Penna. Le triple di Lev e Karsh hanno riportato Israele sul -3 (41-38), poi la palla recuperata da Crippa e il successivo antisportivo ci hanno permesso di allungare nuovamente (45-38), prima della tripla di Penna del nuovo +11 (51-40) a 4 minuti dalla fine. Nel finale la squadra di Marco Crespi ha chiuso senza soffrire, l’ultimo canestro è stato realizzato da Andre.

Italia-Israele 58-46 (11-13; 28-21; 41-36)
Italia: Battisodo 2 (1/2, 0/1), Dotto C. 4 (2/5, 0/3), Gorini 6 (2/3), Dotto F. 4 (1/5, 0/4), Cinili 2 (1/3), De Pretto 4 (1/1), Crippa 2 (0/1, 0/1), Andrè 9 (3/7), Keys 2 (1/1), Ercoli 4 (2/5), Ciavarella 5 (2/5, 0/1), Penna 14 (3/5, 2/11). All. Crespi.
Tiri da due: 19/43. Tiri da tre: 2/21. Tiri liberi: 14/22. Rimbalzi difesa: 30. Rimbalzi attacco: 18. Assist: 12. Palle perse: 13. Palle recuperate: 12. Falli commessi: 12.
Israele: Lev 7 (2/3, 1/2), Ben-Nun (0/1, 0/3), Orbach 4 (1/1, 0/2), Shafir (0/4), Raber 13 (5/10, 1/1), Kedem (0/2, 0/1), Banet 4 (2/4, 0/1), Eisner (0/1), Karsh 7 (2/4, 1/2), Galili, Rotberg 8 (2/4, 0/3), Hannoun 3 (1/2 da tre). All. Inbar.
Tiri da due: 14/34. Tiri da tre: 4/17. Tiri liberi: 6/10. Rimbalzi difesa: 28. Rimbalzi attacco: 6. Assist: 8. Palle perse: 17. Palle recuperate: 17. Falli commessi: 20.
Arbitri: Ursi, Costa, Frosolini. 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

A1 e A2, ecco l'agenda degli impegni precampionato

August 27, 2019

1/1
Please reload

Post recenti

September 14, 2019