BasketRosa© 2023 Contact Us

Domenica intensa: decima Supercoppa italiana per Schio e decimo oro mondiale per gli USA

October 1, 2018

Domenica intensa per gli appassionati della palla a picchi a tutto tondo!

Se a livello nazionale infatti, si è assegnato il primo trofeo della stagione 2018/2019 con la Supercoppa vinta da Schio che raggiunge quota dieci, a livello mondiale si è assegnato il decimo Oro alla nazionale degli Stati Uniti d'America, che hanno confermato di essere i numeri uno al Mondo in questo sport.

Eventi che fanno riflettere (o dovrebbero farlo) a chi dirige il movimento, in questi Mondiali abbiamo visto delle vere e proprie rivoluzioni in atto in altrettanti Paesi. A cominciare dalla rivelazione Nigeria (che ha chiuso poi la manifestazione in ottava posizione), alla programmazione del Belgio che alla prima partecipazione ha sfiorato il podio, alla Spagna che si conferma leader europeo della pallacanestro femminile, quella stessa Spagna che nei decenni scorsi è venuta proprio in Italia a vederne e copiarne il modello e, negli anni ha saputo adattarlo ed evolverlo, fino ai risultati inopinabili sotto gli occhi di tutti, dal giovanile alla Nazionale maggiore che centra a Tenerife la sesta medaglia consecutiva.

Nella cerimonia di premiazione, i premi individuali sono andati Grinner come giocatrice della finale, mentre l' TISSOT MVP (per la seconda volta negli ultimi venti giorni, la prima in WMBA,ndr) va a Brianna Stewart inserita anche nel Miglior Quintetto assieme alla compagna di squadra Diana Taurasi, Emma Meesseman (Belgio), Elizabeth Cambage ( Australia) e Astou Ndour ( Spagna). La classifica finale del Mondiale, con gli Stati Uniti già qualificati alle Olimpiadi di Tokyo 2020, mentre per le altre ci sarà da disputare il pre-olimpico, è la seguente:

 

1. USA
2. Australia
3. Spain
4. Belgium
5. France
6. China
7. Canada
8. Nigeria
9. Greece
10. Japan
11. Senegal
12. Turkey
13. Latvia
14. Korea
15. Argentina
16. Puerto Rico

 

Quasi contemporaneamente in Italia si è assegnata la Supercoppa e il Famila Schio, ha iniziato da dove aveva lasciato , superano la Gesam Gas&Luce Lucca per 75 a 48 al termine di una partita che ha visto le due formazioni entrambe in gran forma, seppur con obbiettivi stagionali diversi, (Schio farà anche l'Eurolega) e di conseguenza la condizione fisica è stata plasmata su questo. 

Le toscane partono subito con il piede sull’acceleratore, tanto ritmo e ardore agonistico che mettono in difficoltà le scledensi, che inizialmente appaiono spiazzate. 
La reazione delle ragazze di coach Vincent non tarda ad arrivare, con Filippi e Lisec su tutte a guidare la rimonta che si chiude col 19-13 al primo intervallo.
Il secondo periodo è tutta un’altra musica: Schio è più determinata, Lisec inzia a fare la voce grossa sotto la plance, anche Gemelos inzia a mettere punti pesanti a referto. La squadra di coach Serventi invece si affida alle ex di turno Ngo Ndjock e Gatti, quest’ultima sicuramente la migliore tra le lucchesi al termine del secondo quarto.
Si rientra negli spogliatoi con le orange avanti di 12, il tabellone segna 34-22.
Le due contendenti rientrano sul parquet, ma l'inerzia della sfida non cambia: è sempre Schio a condurre le danze, Lucca combatte ma non riesce a ricucire il gap, che dopo i primi 3 minuti diventa di 19 punti grazie ad uno splendido gioco da 3 punti sull’asse Dotto - Gemelos, concluso dalla statunitense. La distanza rimane considerevole e si va all’ultimo intervallo sul punteggio di 59-36 per le padrone di casa.Nell’ultimo quarto di gioco le scledensi riescono a gestire al meglio il vantaggio accumulato, limitando al meglio le ultime cartucce di Lucca, che nella seconda parte di gara ha incontrato molte difficoltà in ambito realizzativo.

Il premio MVP va a MVP Jackie Gemelos. 

 

TABELLINO:
Famila Wuber Schio - Gesam Gas&Luce Lucca 75 - 48

parziali: (19-13, 34-22, 59-36, 75-48)
FAMILA WUBER SCHIO: Filippi* 4 (1/1, 0/3), Fassina 6 (1/1, 1/1), Masciadri, Lisec* 10 (5/9, 0/1), Crippa* 5 (1/4, 1/2), Battisodo 7 (2/5, 1/1), Andre' 10 (5/9 da 2), Dotto* 12 (4/8, 0/2), Gemelos* 18 (4/5, 3/4), Micovic 3 (1/1 da 3). All. Vincent
Tiri da 2: 23/44 - Tiri da 3: 7/19 - Tiri Liberi: 8/10 - Rimbalzi: 33 11+22 (Lisec 9) - Assist: 19 (Dotto 5) - Palle Recuperate: 10 (Dotto 3) - Palle Perse: 9 (Squadra 2)


GESAM GAS&LUCE LUCCA: Vaughn*, Orazzo, Gatti* 17 (3/4, 3/5), Reggiani 2 (1/3 da 2), Ngo Ndjock 8 (4/6, 0/1), Graves* 2 (1/2 da 2), Ravelli* 6 (2/7 da 3), Cibeca, Salvestrini, Treffers* 13 (5/13 da 2). All. Serventi
Tiri da 2: 14/34 - Tiri da 3: 5/15 - Tiri Liberi: 5/7 - Rimbalzi: 33 10+23 (Ngo Ndjock 6) - Assist: 8 (Gatti 3) - Palle Recuperate: 3 (Ravelli 2) - Palle Perse: 23 (Gatti 9) - Cinque Falli: Gatti
Arbitri: Gagno G., Sartori G., Vanzini C.

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

A1 e A2, ecco l'agenda degli impegni precampionato

August 27, 2019

1/1
Please reload

Post recenti