BasketRosa© 2023 Contact Us

La FIBA piange la scomparsa di Patrick Baumann

October 14, 2018

Nella nota stampa diramata, la FIBA piange la scomparsa del suo Segretario Generale e membro del CIO Patrick Baumann scomparso improvvisamente a Buoenos Aires dove si stanno svolgendo i Giochi Olimpici Giovanili.

A nulla è valso il tempestivo intervento del personale medico, Baumann è deceduto a seguito di un attacco cardiaco a soli 51 anni. Il basket ha perso un leader, un avvocato e un amico e il nostro pensiero è rivolto alla moglie e i due figli di Patrick in questo tragico momento.

 

Il presidente della FIBA Horacio Muratore ha dichiarato: "A nome dell'intera famiglia FIBA, desidero esprimere le nostre più sentite condoglianze alla moglie di Patrick Patricia, alla loro famiglia e ai suoi cari.I nostri pensieri e preghiere sono con loro durante questo momento molto difficile .

Patrick era molto più che il segretario generale della FIBA e un membro del CIO, era un mio amico molto intimo e anche di innumerevoli persone della famiglia del basket e della più ampia comunità sportiva.

Sotto la sua guida, FIBA fece passi da gigante, con l'organizzazione che si modernizzò fino a diventare un modello seguito dalle altre federazioni internazionali. Patrick è stato in prima linea nella FIBA apportando cambiamenti radicali alla sua struttura di governance, costruendo e spostandosi con successo in un proprio quartier generale all'avanguardia fuori Ginevra e lanciando il 3x3, la sua disciplina urbana che è diventata parte del programma di pallacanestro alle Olimpiadi, è stato anche determinante nel processo di "ONE FIBA", l'unione di tutti gli uffici regionali della FIBA in un gruppo aziendale, con tutti coloro che guardano e dirigono nella stessa direzione per i migliori interessi del nostro amato sport, ma non meno importante, ha aperto la strada alla creazione e all'attuazione del nuovo sistema di concorrenza della FIBA. Per tutto questo e per molto altro, FIBA è in debito con Patrick, senza dubbio non saremmo dove siamo oggi se non fosse per tutto ciò che ha fatto. Il suo impegno costante, l'etica del lavoro instancabile e la pura passione per il basket avrà per sempre un posto nella storia della FIBA ".

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

A1 e A2, ecco l'agenda degli impegni precampionato

August 27, 2019

1/1
Please reload

Post recenti