BasketRosa© 2023 Contact Us

La Scotti riceve Geas Sesto, in palio punti pesanti

Basterebbe guardare la classifica per capire che si tratta di una partita, almeno sulla carta, alla portata. Domenica alle 19 al PalaSammontana (diretta Sportitalia), la Scotti riceve la visita dell'Allianz Geas Sesto San Giovanni che, al pari delle biancorosse, è ancora al palo dopo tre giornate. Il fattore campo, la voglia di sbloccarsi e, soprattutto, l'ottima ma sfortunata prestazione di due settimane fà con Napoli autorizzano a sperare, ma per farcela servirà ancora una grande prova. <Veniamo da tre sconfitte - attacca coach Cioni - figlie anche di un calendario che sulla carta ci dava poche possibilità. In realtà due ce le siamo giocate anche contro ogni pronostico, mentre nell'ultima abbiamo sbagliato approccio. Detto questo, la prossima è una partita che sono sicuro che ci potremo giocare, una partita che non è proibitiva ma attenzione, siamo comunque di fronte ad una squadra reduce da una sconfitta inaspettata contro Vigarano ma che ha un roster di tutto livello. Al gruppo che ha dominato il campionato dell'anno scorso nel girone nord ha infatti aggiunto cinque elementi fondamentali e quindi credo che Sesto non lotterà per salvarsi ma potrà ambire ai playoff. Il fatto che non sia in un buon momento deve essere per noi motivo di stimolo e costituisce un'occasione da sfruttare. Quindi mi aspetto una grande prova dalle mie ragazze>.

Al di là del momento e dello zero in classifica, va in campo un pezzo di storia del basket italiano, una società nata nel 1955 e con in bacheca 8 scudetti, una Coppa Italia ed una Coppa dei Campioni oltre alle stelle d'argento e d'oro del Coni ed a numerosi altri trofei. Inutile dire che ha avuto in organico nomi che hanno fatto anch'essi la storia del basket femminile, a partire da Mabel Bocchi e dall'attuale allenatrice Cinzia Zanotti, nazionale italiana ai Mondiali del 1990. Presidente è Filippo Penati, politico Pd di spicco, già sindaco di Sesto, presidente della Provincia di Milano e consigliere regionale lombardo. 

Le strade della Scotti e del Geas Sesto si sono già incrociate al secondo anno di A2 delle biancorosse e ci fu una vittoria per parte. In quella stagione le lombarde persero poi la finale con Bologna, mentre l'Use Rosa uscì al primo turno playoff contro Castelnuovo Scrivia. Come detto da coach Cioni, la squadra lombarda ha inserito in questa stagione giocatrici del calibro di Sophia Brunner, ex Wnba, la svedese Loyd Kais e l'altra americana Christia Williams, oltre alle due nazionali italiane Giuditta Nicolodi e Costanza Verona. In questa stagione Geas ha perso prima con Ragusa, poi sul campo di Broni ed infine in casa con Vigarano. 

Si gioca contro un pezzo di storia del basket femminile italiano, ma la Scotti non può permettersi sentimentalismi. Serve il Pala Sammontana pieno, serve una grande prova, serve soprattutto una vittoria.

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

A1 e A2, ecco l'agenda degli impegni precampionato

August 27, 2019

1/1
Please reload

Post recenti