BasketRosa© 2023 Contact Us

La Serie A2 torna in campo per la 6ª giornata

November 2, 2018

Sono rimaste quattro le formazioni imbattute nei due gironi di A2, numero che andrà assottigliandosi ancora dopo il sesto turno di campionato.
Il match di cartello è infatti proprio quello del Girone Sud, da cui partiamo, tra due formazioni a punteggio pieno: Campobasso ospita La Spezia, due realtà lanciatissime dopo aver vinto le “sfide tra imbattute” della scorsa settimana con Palermo e Faenza, la miglior difesa del campionato contro la miglior marcatrice del torneo, la croata Packovski. Spettacolo assicurato per il clou di una giornata che vede altri scontri interessanti:

Faenza e Palermo cercano il riscatto dopo le sconfitte dello scorso turno rispettivamente contro Civitanova Marche al PalaBubani e a Forlì, dove le siciliane affrontano le romagnole sempre ferme a quota zero. Motivazioni diverse, conferma e non riscatto, per Bologna e Selargius, che attualmente cavalcano entrambe strisce vincenti: quattro successi in fila per le emiliane che si preparano ad affrontare l’Athena Roma, tre per le sarde che giocano dentro casa contro il miglior attacco del campionato, quello di Umbertide. Partite dal risultato apertissimo le restanti: molto interessante lo scontro di Cagliari tra il Cus e San Giovanni Valdarno, due formazioni rivitalizzate dalle due vittorie della scorsa giornata, ottenute con sudore e spirito di sacrificio. Chiudono il turno due sfide delicate nella zona bassa della classifica: dopo la storica prima vittoria in A2 Nico Basket Femminile cerca continuità sul campo dell’Elite Roma, cercano invece i primi punti in classifica Forlì e Orvieto, che si scontrano nel match che segna anche la prima partita sulla panchina umbra di coach De Fraia.

Il Girone Nord propone una sfida sicuramente tosta per Costa Masnaga, che domenica fa visita a Vicenza, alla ricerca di una vittoria per riscattare subito il ko in volata della scorsa settimana a Carugate. In testa alla classifica anche Alpo punta ad allungare, ma deve fare i conti contro Udine, che invece viene da due sconfitte di fila e vuole riprendere la corsa, dopo l’ottimo avvio delle prime tre giornate di campionato. Esame casalingo per la neopromossa Moncalieri, sinora tra le maggiori sorprese del campionato: in Piemonte arriva un’altra matricola, le venete di Ponzano. Non facili le partite che attendono le altre compagini che fanno compagnia alla squadra di Terzolo a quota otto: Castelnuovo Scrivia va in trasferta al PalaGiordani contro il sempre ostico Sanga Milano, mentre Crema ospita una Varese per cui trovare punti, dopo lo 0-5 iniziale, comincia a esser necessità impellente per “rompere il ghiaccio” col campionato. Albino, nell’inconsueta condizione senza vittorie rispetto alle stagioni passate, è anch’essa chiamata a vincere: a Torre Boldone è tempo di derby, arriva Carugate. Sfida tutta veneta a Marghera, dove la formazione di casa ospita le giovani del Fanola San Martino di Lupari, in striscia negativa di tre partite. Ma il derby più atteso di giornata è senza dubbio quello tra le due formazioni bolzanine, con la Pallacanestro Femminile Bolzano che ospita il Basket Club Bolzano.

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

A1 e A2, ecco l'agenda degli impegni precampionato

August 27, 2019

1/1
Please reload

Post recenti

September 14, 2019