BasketRosa© 2023 Contact Us

Qualificazioni Women's EuroBasket 2019: Italia in campo sabato, vediamo la situazione girone per girone

November 14, 2018

Nella penultima giornata di gare, della terza finestra delle qualificazioni ad Eurobasket Women 2019, troviamo nei gironi questa situazione, ricordando che le squadre già qualificate sono quelle delle Nazioni (Lettonia e Serbia) che ospiteranno la manifestazione continentale.

 

Nel GIRONE A anche se Repubblica Slovacca, Bosnia ed Herzegovina e Montenegro vincessero non staccherebbero il pass di qualificazione, ma migliorerebbero le possibilità di passaggio in vista dell’ultima gara. Sembra che mercoledì 21 novembre sia l’ultimo per Slovacchia e Montenegro. 

Nessuna squadra classificata in caso di vittoria.

Squadra eliminata: Islanda

Gare di sabato: Islanda (0-4) vs. Repubblica Slovacca (3-1), Bosnia ed Herzegovina (2-2) vs.

 Montenegro (3-1)

 

Girone B la Turchia potrebbe, in caso di vittoria sulla Polonia già fuori dai giochi, qualificarsi con una giornata di anticipo. La Turchia farà affidamento sul proprio nucleo formato da Isil Alben, Bahar Caglar e Quanitra Hollingsworth per portare a termine il proprio compito e raggiungere l'evento principale dell'anno prossimo. Nel frattempo, guidata da Anastasiya Verameyenka, la Bielorussia sta respirando a pieni polmoni e sperando in un passo falso.

Qualificata in caso di vittoria: Turchia

Squadre eliminate: Polonia e Estonia

Gare di sabato: Polonia (1-3) vs. Turchia (4-0), Estonia (0-4) vs Bielorussia (3-1)

 

Girone C c’è grande aspettativa per la Russia, che con una vittoria accederebbe all’Europeo 2019, ad attenderla però vi è la formazione della Lituania che ha perso alcune gare di misura e forte del sostegno del proprio pubblico, potrebbe essere una spina sul fianco le le russe, ancora in cerca di riscatto dopo il rocambolesco finale dell’andata. La giocatrice da limitare è la giovanissima Maria Vedeeva, che potrebbe centrare la sua terza finale a soli 21 anni.

Qualificata in caso di vittoria: Russia

Squadre eliminate: Lituania e Albania

Gare di sabato: Lituania (1-3) vs. Russia (4-0), Albania (0-4) vs. Ungheria (3-1)

 

Nel Girone D, le cose potrebbero diventare molto semplici se la Gran Bretagna ottiene la vittoria che sogna e per farlo, si affideranno probabilmente alle loro esperte atlete di EuroLeague Women ed EuroCup Women contro la Grecia. Dovranno brillare Johannah Leedham-Warner, Temi Fagbenle, Karlie Samuelson e Rachael Vanderwal. Ma la Grecia è intelligente e di una grande esperienza in campo internazionale, tra cui la recente Coppa del Mondo di pallacanestro femminile FIBA, mentre possiede anche giocatrici pericolose come hanno dimostrato battendo le inglesi lo scorso anno.

Qualificata caso di vittoria: Gran Bretagna (con scarto di almeno tre punti)

Squadra eliminata: Portogallo

Gare di sabato: Portogallo (0-4) vs. Israele (2-2), Gran Bretagna (3-1) v Grecia (3-1)

 

Nel Girone E, diciotto mesi dopo essere stata in finale per la prima volta nella loro storia, la Slovenia potrebbe esserlo di nuovo, se centro l’obbiettivo, in cui si presentano da favorite contro l’eliminata Finlandia. Imbattute si presentano con delle atlete di assoluto valore cestistico come Teja Oblak, Nika Baric and Shante Evans per citarne solo alcune, l’occasione è da non perdere!

 

Qualificata in caso di vittoria: Slovenia

Squadra eliminata: Finlandia

Gare di sabato: Finlandia (0-4) vs. Slovenia (4-0), Romania (1-3) vs Francia (3-1)

 

Girone  F quello delle campionesse in carica della Spagna, che è sulla buona strada per assicurarsi il posto il Lettonia e Serbia l’anno prossimo. Ancora la squadra da battere, che continua a far vedere gioco e a valorizzare talenti come Alba Torrens, Astou Ndour e Marta Xargay, sono sicuramente favorite alla vittoria sulle olandesi e lasciare l’Ucraina a contendersi il pass tra le migliori seconde classificate.

Qualificata in caso di vittoria: Spagna

Squadre eliminate: Olanda e Bulgaria

Gare di sabato: Bulgaria (0-4) vs. Ucraina (3-1), Olanda (1-3) vs. Spagna (4-0)

 

Girone G la squadra plasmata da coach Stefan Svitek con la quale ha fatto un incredibile lavoro, la Repubblica Ceca vincendo contro la Svizzera si qualificherebbe ad Eurobasket 2019 con un turno di anticipo. Alena Hanusova, Katerina Elhotova e Kia Vanughn potrebbero essere troppo forti per la difesa svizzera. Nel frattempo la “rivelazione Belgio” è ancora in corsa ma deve superare il delicato test contro la Germania.

Qualificata in caso di vittoria: Repubblica Ceca

Squadra eliminata: Svizzera

Gare di sabato: Svizzera (0-4) vs. Repubblica Ceca (4-0), Germania (1-3) vs Belgio (3-1)

 

Girone H, ovvero quello delle Azzurre soprannominato anche dalla FIBA “girone della morte” dal momento del sorteggio e cosi è stato. E’ una partita imperdibile per la Croazia quella di sabato contro l’Italia. Se l’Italia e la Svezia vincessero passano ciascuna sul 4-1, il che metterebbe la Croazia fuori dai giochi sul 2-3. In questo caso, l’Italia e Svezia si contenderebbero il primo posto all’ultima giornata, con l’Italia a giocarsela davanti al proprio pubblico. Se la Croazia vincesse sull’Italia, ci sarebbe ancora la possibilità di un pareggio a tre tra Croazia, Svezia e Italia.

Nessuna qualificata in caso di vittoria.

Squadra eliminata: Macedonia

Gare di sabato: Macedonia (0-4) vs Svezia (3-1), Croazia (2-2) vs Italia (3-1)

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

A1 e A2, ecco l'agenda degli impegni precampionato

August 27, 2019

1/1
Please reload

Post recenti