BasketRosa© 2023 Contact Us

Calcio e Basket, riforme e pari opportunità per lo sport al femminile

December 11, 2018

 

Le sfide del futuro per calcio e basket passano anche attraverso i ruoli che potranno assumere le donne nelle posizioni dirigenziali e in quelle tecniche nelle istituzioni come nei club. Se ne è parlato a Milano nel convegno a cura di Lega Pro e Federazione Italiana Pallacanestro Calcio e Basket, Sport al Femminile. Riforme e Pari Opportunità.

"Una Lega ed oltre 100 competenze femminili. Una Lega di calcio, la Lega Pro, che ha una grande opportunità: quella di confrontarsi, crescere e far crescere grazie alle professionalità al femminile -spiega Francesco Ghirelli, Presidente Lega Pro. È una realtà concreta che vede al suo interno e nei club, presidenti donne, la vice presidente della Lega Pro, Cristiana Capotondi, professionalità in Segreteria, nell'area legale, nella comunicazione, nell'area diritti tv, in amministrazione, fino al mondo arbitrale. Molti mi chiedono: ma non è una partita rischiosa? Rispondo:" E' una partita vinta. Non avere competenze femminili: è cosi che si perde la sfida...anzi non si scende neanche in campo".

“Voglio ringraziare Francesco Ghirelli e Cristiana Capotondi per questa bella opportunità. Siamo onorati di aver organizzato questo convegno insieme al mondo del calcio, ambiente a cui sono rimasto molto legato e che per noi della pallacanestro rappresenta sempre una fonte di ispirazione -ha spiegato il presidente FIP Giovanni Petrucci-. Il calcio rimane lo sport più diffuso in Italia e nel mondo, ma noi del basket non siamo affatto gelosi: voglio fare i complimenti a Francesco per l’incentivo dato quest’anno al Settore Femminile e per la scelta di nominare Cristiana Capotondi come vicepresidente della LegaPro. E’ una bella figura e una grande attrice ma soprattutto è una grande appassionata di calcio. Una scelta intelligente, d’altra parte anche noi da tempo abbiamo una figura femminile come Mara Invernizzi al vertice della FIP”.

"Sono onorata di poter offrire la mia esperienza in Lega Pro e la mia passione per il calcio -ha affermato Cristiana Capotondi, vicepresidente Lega Pro-. In Lega Pro si costruisce con le idee di tutti e si cresce con i valori che il calcio può trasmettere con un'attenzione fondamentale verso le competenze femminili, che lavorano ogni giorno in sede e nei club".

“Ha ragione il presidente Petrucci, il calcio ci dà sempre grandi input -ha affermato il vicepresidente FIP Mara Invernizzi -. Ringrazio tutti gli intervenuti e tutti coloro che mi hanno voluto qui oggi, un ringraziamento speciale va a Cristiana Capotondi, che per me è già un riferimento. Voglio spendere due parole sul nostro movimento femminile, che è sicuramente in crescita nonostante il limitato numero di praticanti. Abbiamo ottenuto grandissimi risultati con le Nazionali Giovanili, siamo campioni del Mondo del 3x3 e nel cinque contro cinque ci siamo appena qualificate all’Europeo 2019. In più da due anni abbiamo avviato il progetto High School BasketLab, che prevede che 15 atlete studino al Liceo Sportivo e si allenino all’interno del Centro di Preparazione Olimpica dell’Acqua Acetosa. Per certi versi il movimento femminile sta trainando l’intero movimento del basket italiano e questo grazie alla sinergia tra CONI, Federazione, Leghe, società e atlete. Sempre più spesso le donne sono protagoniste nel nostro sport, il segnale nuovo è che molte ex atlete dimostrino voglia di emergere, di mettersi al servizio della pallacanestro italiana. Per arrivare a grandi risultati, bisogna sognare in grande. Credo che molte donne della nostra pallacanestro lo stiano facendo”.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

A1 e A2, ecco l'agenda degli impegni precampionato

August 27, 2019

1/1
Please reload

Post recenti

September 14, 2019