Eurolega: è il Berretta Famila Schio a centrare l'accesso all'EuroCup!

February 20, 2019

 

Schio sorprende in avvio le russe e si porta subito in vantaggio grazie ad una difesa accorta, mentre Orenburg fatica a trovare la continuità offensiva, sul finire della prima frazione il Famila Schio si porta sulla doppia cifra di vantaggio (21-11).

Alla ripresa del gioco è Oremburg a partire meglio ed ad alzare l’intensità del match tanto da indurre coach Vincent a chiedere la sospensione dopo 6’ di gioco. Al rientro Schio si compatta, cambia l’inerzia di gara e grazie a buone giocate di squadra chiude il primo tempo sul 40 - 23.

Il gioco riprende con le russe a siglare un parziale di 0-6, prima della tripla di Crippa e Quigley che riportano in pareggio il parziale, Dotto ruba palla e realizza, la panchina Orenburg chiede di fermare il cronometro. La sospensione spezza il ritmo al gioco del Famila Schio, ma dura poco, le padrone di casa riprendono il proprio ritmo a discapito della nuova intensità difensiva messa in campo dalle russe che incappano in falli. Anche la terza sirena arriva con il Famila Schio a condurre di quindici lunghezze.

Ultimi dieci a cronometro e con la tripla di Gemelos Schio raggiunge il massimo vantaggio +16, ma dura il tempo del ribaltamento. Nadezhda prova la tattica della difesa a zona ma viene ben presto bucata da oltre i 6,75 Schio ne approfitta per aumentare il gap sino al +24, time-out immediato della panchina ospite. Non sovverte l’inerzia il Famila Schio è determinato a fare il suo per continuare a giocare in Europa e, le francesi danno lezioni di sportività facendo il proprio match senza giochetti che potrebbero avvantaggiare le squadre francesi a discapito proprio del Famila Schio, che chiude la pratica con le russe di Orenburg vincendo con un roboante 82-50. 

Due minuti con il fiato sospeso in attesa del risultato proveniente da Villeneuve D’Ascq, è quello sperato, vince Bourges e dunque il Famila Schio agguanta l’ultimo posto disponibile per accedere ai quarti di finale di EuroCup.

 

TABELLINI:

parziali: 29-11; 19-12; 15-17; 27-10.

arbitri: Vuckovic, Senturk e Sakaci.

 

Schio: Battisodo 2, Fassina 3, Levander 6, Lisec 10, Masciadri 3, Andre n.e, Crippa 3, Dotto 11, Filippi n.e, Gemelos 11, Gruda 15, Quigley 18. All. Vincent TL. 6/7 T2.20/39 T3. 12/18.

 

Orenburg: Fedorenkova, Maiga, Novikova 2, Shilova 12, Tikhonenko 2, Burik n.e, Jones 17, Medvedeva, Nicholls 3, Wheeler 9, Ygueravide 5. All. Lapena TL. 6/8 T2. 13/41 T3.6/24.

 

 credit foto: FIBA.com

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza