Coach Cioni non fa sconti alla Scotti

February 27, 2019

 

Stavolta Alessio Cioni non le manda a dire. La pesante sconfitta della Scotti in una partita attesissima, il suo ritorno all'ultimo posto della graduatoria per la classifica avulsa ed un calendario difficilissimo (trasferta a Vigarano dopo la sosta, Schio e Venezia in casa) non lasciano molti margini nel commento: <Non è esagerato dire che, nella partita più attesa, abbiamo steccato - attacca il tecnico biancorosso - per noi era una gara fondamentale. E' vero che venivamo da due settimane molto difficili dal punto di vista fisico, le peggiori di tutto l'anno e quindi non l'abbiamo affrontata nelle condizioni migliori. Anzi, a questo proposito mi sento di dover ringraziare Erin Mathias che si trascina da tempo un problema al piede e che è stata in campo col dolore fino a che ce l'ha fatta, in pratica su un piede solo, e non ha mai mollato. Credo sia un bell'esempio per tutto il nostro movimento. Però, tornando al discorso iniziale, non ho visto quella voglia che in queste partite ci deve essere da parte di tutte le giocatrici, in qualcuna c'è stata in altre no. Non tutte ci hanno messo il cuore e questo ci ha portato a perdere contro una squadra che, oggettivamente, ha un quintetto di categoria>. E ora la strada si fa dura: <in questo momento siamo ultimi - prosegue - la nostra speranza è vincere una partita o sperare di arrivare a pari merito con Battipaglia visto che siamo 2-0 con le campane. A Vigarano, quindi, diventa la nostra nuova finale e dovremo fare la partita che dovevamo fare a Torino. Anche se hanno 14 punti possiamo vincere, ne dobbiamo essere consapevoli e soprattutto comportarci di conseguenza poi in campo>. 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

A1 e A2, ecco l'agenda degli impegni precampionato

August 27, 2019

1/1
Please reload

Post recenti