BasketRosa© 2023 Contact Us

Costa Masnaga è pronta, domani il match contro La Spezia

March 21, 2019

 

Le pantere di Costa Masnaga arrivano carichissime a questo appuntamento, scopriamo le loro sensazioni alla vigilia di questa grande partita.

"In Coppa si può andare solo per vincere" - esordisce coach Pirola - "È la storia di questa manifestazione che ci dice come nulla può essere dato per scontato: certo, forma fisica e preparazione sono importanti, ma chi troverà quella sorta di simbiosi con la magia e l'atmosfera di queste gare potrà arrivare fino in fondo indipendentemente da tutto il resto. Il nostro successo nel 2017 è qualcosa di unico, soprattutto per lo stato di emergenza in cui ci trovavamo. Adesso affrontiamo la Coppa Italia con alcune reduci di quell'impresa, qualche senior che non l'ha mai disputata e tante under coraggiose e sfrontate. Dovremo spingerci oltre i nostri limiti, sia le ragazze in campo che noi in panchina".

Tra le reduci del successo di due anni fa, c'è anche la capitana Michela Longoni: "Il nostro staff tecnico saprà darci le indicazioni giuste per affrontare ogni singola partita e mettere in mostra le nostre qualità. Certo, sarebbe un sogno poter alzare di nuovo quella Coppa" - continua Michela - "Sarà molto difficile, ma ce la metteremo tutta: tecnica, cuore e carattere non mancheranno da parte nostra. È sempre stupendo poter giocare queste partite: c'è quell'adrenalina ed emozione che solo chi ama e pratica questo sport può capire. Da capitana? Cercherò di portare con me quello che provo a fare in ogni partita: trasmettere la voglia di non mollare mai".

Pronta anche Valentina Baldelli, top scorer della B&P Autoricambi Costa Masnaga in campionato. "Da lunedì è iniziata per noi, come per le altre partecipanti, una delle settimane più importanti della stagione, quella in cui si respira la giusta dose di concentrazione e di adrenalina. Sono carica e pronta, c'è tanta voglia di fare bene e riscattarci dall'eliminazione dello scorso anno. Sappiamo che non sarà facile, ci saranno le migliori squadre dell'A2, ma tutte abbiamo bene in mente l'obiettivo finale. Con il rientro di Giulia (Rulli, ndr) saremo al completo, arriviamo a Campobasso consapevoli dei nostri mezzi e abbiamo lavorato per mettere a punto gli ultimi aspetti. Ovvio, anche la dea bendata dovrà essere un po' dalla nostra parte. In più, da casa avrò un tifoso in più, ovvero il mio adorato cane, Simba, che mi seguirà in tv come tutti i nostri tifosi!" Giorgia Balossi l'anno scorso ha giocato solo 7 minuti contro Palermo, ma ricorda perfettamente quelle emozioni: "Siamo cariche, è un appuntamento che attendiamo da mesi e arrivare qui era il nostro primo obiettivo stagionale. C'è tanta voglia di mettersi in gioco, soprattutto per come è finita l'anno scorso: daremo il massimo e speriamo di arrivare fino in fondo". Anche Chiara Discacciati è carica: "Credo che sia tutto il contesto della Coppa Italia che ci darà la carica, la voglia di vincere, di dimostrare quello che siamo e di andare avanti verso l'obiettivo!". Anche Martina Spinelli è prontissima: "Sono molto carica e non vedo l'ora di scendere in campo e fare il massimo per arrivare fino in fondo. Giocare alle 14? Sicuramente è un orario insolito, ma non sarà un fattore determinante: anzi, sarà un'altra spinta per iniziare alla grande queste Final Eight!". Emozioni da prima volta per Liga Vente: "Sarà la mia prima Coppa Italia e sono veramente entusiasta: sto aspettando questo appuntamento ormai da due settimane. La speranza è quella di giocare bene, perché non vogliamo tornare a casa troppo presto. Arrivare fino in fondo? Tutto è possibile se rimaniamo unite e lottiamo di squadra per conquistare ogni centimetro sul campo". Prima partecipazione a questo grande evento anche per Sofia Frustaci: "Sono emozionata, è la prima volta che affronto questa competizione. Stiamo preparando la partita contro La Spezia esattamente come tutte le altre, studiando le avversarie da ogni punto di vista e allenandoci sulle varie soluzioni offensive e difensive da mettere in campo domani". Camilla Allevi non vede l'ora di scendere in campo: "Le sensazioni sono più che positive, il clima è quello giusto, la squadra si sta preparando al meglio e sicuramente arriveremo pronte all'appuntamento con La Spezia, determinate, cariche e concentrate. La partita dello scorso anno contro Palermo è da dimenticare, ma comunque ci ha insegnato tanto: abbiamo capito che ogni partita fa storia a sé e, quindi, sono sicura che non commetteremo due volte gli stessi errori e sfodereremo in campo tutta la nostra tenacia". Dello stesso avviso anche Angelica Tibè: "Siamo tutte carichissime, la Coppa Italia è sempre un torneo a sé, dove non sempre è la favorita a trionfare: noi siamo pronte e ce la metteremo domani!".Più carica che mai anche Giulia Rulli: "È il weekend che si aspetta per tutta la stagione, quello in cui i pronostici si sovvertono e tutto può accadere. C'è voglia di fare bene e riscattare la delusione dello scorso anno... se poi questo coincide con l'arrivare fino in fondo, ben venga! E se dovessimo farcela, c'è qualcuno che ha fatto una promessa, vero Pier?!".
Carica ed emozionata anche Martina Picotti: "È una Coppa di grande prestigio, rappresenta il coronamento di quanto di buono abbiamo fatto fino ad ora. È una competizione particolare dove non sempre vince la squadra favorita, ma quella più pronta e affamata.Personalmente è la prima volta che partecipo alla competizione di A2 e l’emozione non manca, ma cercherò di fare del mio meglio".


 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

A1 e A2, ecco l'agenda degli impegni precampionato

August 27, 2019

1/1
Please reload

Post recenti