Il San Salvatore vuole interrompere la serie negativa

April 5, 2019

 

Il digiuno da vittorie è durato fin troppo, e il San Salvatore Selargius è deciso a interromperlo già sabato pomeriggio, quando al PalaVienna è in programma la sfida contro l’Elite Roma dell’ex Mia Masic. Le giallonere non vincono dal 9 febbraio (80-68 su Savona), ma utilizzare la parola “crisi” sarebbe quantomai inopportuno. La squadra c’è, si allena bene e a Bologna, nonostante la sconfitta, ha dimostrato di attraversare un buon momento di fiducia: “Siamo in crescita – afferma coach Staico – soprattutto in termini di fiducia. Contro le grandi del girone, come la Matteiplast, è difficile capitalizzare la prestazione cogliendo anche il risultato, ma questo non toglie nulla a quanto prodotto dalla squadra. A Bologna siamo stati in partita per tre quarti, e credo che il passivo finale (-23 alla sirena, ndr) sia abbastanza ingeneroso nei nostri confronti”. In Emilia, peraltro, il San Salvatore ha dovuto fare i conti con un nuovo infortunio alla caviglia per Cicic: “Per fortuna non si tratta di nulla di preoccupante – prosegue il tecnico – confido nella professionalità e nella voglia di lottare di Karmen. Credo sarà in campo per la partita di sabato”.

 

Nonostante i due mesi senza successi, le selargine continuano a essere in piena corsa per i playoff. Ora, però, la lotta si è allargata a ben quattro formazioni: “E’ una battaglia molto incerta – dice ancora Staico – Civitanova non corre, ma nell’ultimo turno ha dimostrato di essere in grande forma spaventando Campobasso. Dalle retrovie, inoltre, hanno rimontato sia il Cus Cagliari che Pistoia. Siamo in quattro per una sola posizione”. E il San Salvatore è pronto a giocarsi tutte le proprie carte: “La squadra è molto concentrata sull’obiettivo – aggiunge – e si allena benissimo. E’ chiaro che le sconfitte non fanno bene al morale, ma confido in una grande voglia di riscatto”.

 

A Selargius è attesa l’Integris. Formazione che fa leva sul grande talento offensivo di una vecchia conoscenza giallonera: “Sono sempre stato un “tifoso” di Mia Masic – sottolinea – è un rimpianto non averla potuta allenare lo scorso anno a causa della rottura del crociato. L’Elite è una squadra rodata, che fa del gruppo la propria forza. Mi aspetto una partita fisica e tosta. Non sarà semplice vincere”.

 

Squadre in campo sabato 6 aprile alle 16 al Palasport di viale Vienna 1 a Selargius (CA). Gli arbitri designati sono Federico Barra di Torino e Alberto Sconfienza di Costigliole d’Asti. La gara verrà ripresa dalle telecamere di Directa Sport e sarà trasmessa, a partire da lunedì, sul sitodirectasport.it e su TeleCostaSmeralda (canale 13 del digitale terrestre).

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

A1 e A2, ecco l'agenda degli impegni precampionato

August 27, 2019

1/1
Please reload

Post recenti