Elite va a Savona per una “partita da 4 punti”

April 18, 2019

 

 

Trasferta pre-pasquale per Elite, attesa a Savona dalla Cestistica per un match di grande importanza in vista del piazzamento playout. Le due squadre sono infatti separate da appena due punti, con le locali che cercano dunque l’aggancio, peraltro forti del +23 dell’andata. Sarà uno scontro tra squadre che non attraversano un momento particolarmente brillante, visto che nelle ultime quattro partite le liguri hanno vinto solo con Forlì mentre Elite è sempre uscita sconfitta alla sirena finale. Quella guidata da coach Pollari è squadra efficace soprattutto in attacco (è il decimo del girone sud, con 62.8 punti a partita), mentre la difesa è meno incisiva (terzultima con 70.1). Parlando delle singole giocatrici, la stella della squadra è senz’altro Elisabetta Penz, in testa alla graduatoria dei punti realizzati (15.4), degli assist (3.1), delle palle recuperate  e della valutazione, mentre sotto le plance attenzione a Jeannette Guilavogui che tira giù oltre 6 rimbalzi a partita.

“Da quando ha cambiato allenatore - commenta il direttore sportivo di Elite, Laura Ortu  - Savona è riuscita a ritrovare l’entusiasmo giusto per riprendere il percorso verso la salvezza.  Sicuramente è una squadra pericolosa, con atlete molto valide soprattutto tra le esterne, come la Penz. Sono cresciute parecchio in questa seconda fase di campionato. Noi dobbiamo andare lì per cercare di prendere due punti fondamentali per posizionarci al meglio nella griglia dei playout”.

Palla a due alle ore 18 al Palazzetto dello Sport “Settimio Pagnini”, arbitri i signori Marco Attardi e Gian Lorenzo Miniati.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

A1 e A2, ecco l'agenda degli impegni precampionato

August 27, 2019

1/1
Please reload

Post recenti