BasketRosa© 2023 Contact Us

Con il convegno “Un po' di spicchi per crescere” si è concluso il Master Attività Giovanile 11-14, “progetto pilota” in Veneto

“L'attività giovanile è tutto nello sport!”. Non ha usato perifrasi il Presidente della Fip Giovanni Petrucci intervenuto questa mattina nell'Aula Magna del Bo', l'Università di Padova tra le più antiche al mondo (fondata nel 1222), al Convegno dedicato al basket “Un po' di spicchi per crescere” organizzato dalla Fip Veneto in collaborazione con la stessa università.

“Da quando sono tornato al basket, dopo gli anni al Coni, ho trovato le cose decisamente cambiate: la Nazionale, con la quale dopo tanto tempo torneremo a disputare il Mondiale, sulla carta è molto buona. Ma, ripeto, molto dipende dalla base: alcune novità assolute quali la Junior NBA, in cui i ragazzi giocano con le divise date dai professionisti americani, o il 3X3 che con oltre 35.000 partecipanti ci è letteralmente esploso nelle mani e nel quale abbiamo vinto il Mondiale Femminile, lasciano davvero ben sperare… Così come il College dell'Acqua Acetosa per ragazze di 14-15 anni e più in generale i vari Licei sportivi. Ringrazio dunque quanti si spendono a livello locale, come l'attivissimo Presidente della Fip Veneta Roberto Nardi ma ancor più Raffaella Masciadri che rappresenta davvero la migliore ambasciatrice del nostro sport, e dello sport a livello nazionale”.

Nella ricca mattinata in uno dei tempi della cultura lo stesso Presidente Petrucci, insieme al Direttore tecnico del corso Andrea Capobianco e ai principali rappresentanti della Fip e del Coni regionale, ha consegnato i attestati di partecipazione ai 27 iscritti al M.A.G. Master Attività Giovanile 11-14, un “progetto pilota” in Veneto.

A seguire, l'interessante Convegno “Un po' di spicchi per crescere”. Nei vari interventi, tesi a sottolineare l'importanza dello sport per lo sviluppo psico-fisico della persona, che hanno trattato anche tematiche quali l'importanza dell'alimentazione nel basket e della motivazione per evitare l'abbandono (born out e drop out), da segnalare in particolare quelli di Paolo Guderzo, Preparatore fisico del Settore squadre nazionali Fip, su “Sviluppo motorio dagli 11 ai 14 anni: quale allenamento per il Basket?” e quello dello stesso Andrea Capobianco, Responsabile tecnico degli allenatori Fip, su “La programmazione dell'allenamento nel giovane atleta”. Il Convegno, infatti, era valido anche quale Clinic di aggiornamento per gli allenatori (3 crediti Pao Cna).

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

A1 e A2, ecco l'agenda degli impegni precampionato

August 27, 2019

1/1
Please reload

Post recenti