BasketRosa© 2023 Contact Us

Nazionale U18 le scelte di coach Riccardi al debutto sabato contro il Belgio

July 4, 2019

Terminato il raduno e l'ultimo torneo pre Europeo, coach Riccardi ha fatto le ultime scelte, dando vita cosi alla formazione Azzurra che disputerà il Campionato Europeo U.18 a Sarajevo dal 6 al 14 luglio, ecco i loro nomi:

 

Le 12 Azzurre:

#4 Beatrice Stroscio (2001, 171, G)
#5 Alessandra Orsili (2001, 167, P)
#6 Silvia Nativi (2002, 180, P/G)
#7 Caterina Gilli (2002, 181, A)
#9 Giulia Natali (2002, 176, G)
#10 Francesca Leonardi (2002, 185)
#11 Silvia Pastrello (2001, 180, A)
#12 Martina Spinelli (2002, 186, A/C)
#14 Ilaria Panzera (2002, 178, P/G)
#15 Clara Rosini (2002, 179, G)
#16 Lucia Adele Savatteri (2001, 190, C)
#18 Meriem Nasraoui (2002, 183, A/C)

Lo Staff

Direttore Tecnico: Andrea Capobianco
Allenatore: Roberto Riccardi
Assistenti: Giuseppe Piazza, Alessio Cioni
Preparatore Fisico: Davide Bocci
Medico: Angelo Giglio
Fisioterapista: Stefania Muzzetta
Capo Delegazione: Francesco Di Girolamo
Funzionario Delegato: Valerio Rocchetti

 

Effettuati gli ultimi tagli di quella che sarà, contrariamente all'usuale, la prima Nazionale Giovanile in questa estate a scendere in campo per l'Europeo di categoria. Sono state escluse Rossini, Bric e Mattera, tutte atlete del 2001 per una nazionale con una connotazione sull'annata 2002 campione d'Europa nel 2018 in categoria U.16 e con otto ragazze sotto età e la sola Rosini non presente lo scorso anno nella spedizione lituana (avrebbe potuto esserci anche Balossi ma pare non abbia recuperato dall' infortunio). Nel girone A ci confronteremo all'esordio con il  Belgio, Germania (campione uscente) e Croazia.

Partiamo con ambizioni di podio, come dev'essere per un gruppo che già ha dato buoni risultati, va ricordato però che l'U18 è una categoria per noi ostica a livello Europeo anche per le differenze di formazione giovanile con le altre Nazioni.

 I favori del pronostico sono comunque da dividere con "la solita" Spagna e la Francia (oro due anni fa a livello U16, che però non avrà Rupert).

Un gradino sotto l'Ungheria la Germania, che non ha oltre a Bessoir, elementi visti con la nazionale la scorsa edizione e quindi potrebbero rivelarsi come lo scorso anno è successo con Sabally, che pur su un ginocchio solo guidò la Germania sul gradino più alto del podio.

Si comincia sabato pomeriggio ore 14:00 contro il Belgio ma il sorteggio (beffardo) ci riserverà con ogni probabilità un quarto di finale contro Spagna o Francia che sono finite nello stesso gruppo.

 

Il calendario

Sabato 6 luglio
Ore 14.00 Italia-Belgio
Ore 20.45 Croazia-Germania

Domenica 7 luglio
Ore 20.45 Germania-Italia
Ore 20.45 Belgio-Croazia

Lunedì 8 luglio
Ore 16.15 Croazia-Italia
Ore 18.30 Belgio-Germania

Martedì 9 luglio
Riposo

Mercoledì 10 luglio
Ottavi di finale

Giovedì 11 luglio
Quarti di finale e 9°/16° posto

Venerdì 12 luglio
Riposo

Sabato 13 luglio
Semifinali

Domenica 14 luglio
Finali

 

 

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

A1 e A2, ecco l'agenda degli impegni precampionato

August 27, 2019

1/1
Please reload

Post recenti