BasketRosa© 2023 Contact Us

Anna Lussu alla Virtus Cagliari

August 3, 2019

 

Il mercato della Virtus Surgical Cagliari era praticamente chiuso con l’arrivo della play-guardia Martina Zolfanelli, e invece, in attesa dell’inizio della preparazione in vista del prossimo campionato di serie A2, in via Pessagno si è aperta una porta dalla quale è sbucata Anna Lussu play del 1985 che arriva alla corte di Iris Ferazzoli dopo essere stata per anni la bandiera del San Salvatore Selargius. Con il club giallonero, la Lussu ha messo la firma in circa dieci anni di militanza, sui più importanti successi, soprattutto salvezze, del club presieduto da Marco Mura. Dopo tanto tempo Anna Lussu ha deciso di provare una nuova avventura e sarà lei che, grazie alla determinazione sia in attacco che in difesa, intelligenza tattica, precisione al tiro, abilità offensiva e ampia visione di gioco, cercherà di dare un valido contributo al raggiungimento dell’obbiettivo stagionale, rappresentato dalla salvezza.
Fisico longilineo, ma non molto alta (165 cm), Lussu ama correre e difendere. Con il Selargius ha iniziato a “collaborare” nella stagione 2008-2009 giocando due sole partite (realizzando in tutto 24 punti). Miglior stagione con il San Salvatore quella 2012-2013. Con Fabrizio Staico in panchina, Anna Lussu giocò una media di 38’ realizzando in tutto 408 punti (14,6 a gara). Lo scorso anno il neo play della Virtus ha giocato 30 partite mettendo la firma sui 254 punti realizzati in tutto il campionato. Con l’arrivo di Anna Lussu, a questo punto si completa la rosa della Virtus Cagliari in vista della prossima stagione.Una squadra competitiva visti gli ingressi oltreché di Martina Zolfanelli, anche di Federica Brunetti, Silvia Favento, Jeannette Guilavogue e la conferma di Iva Georgieva assieme a tante ragazze del settore giovanile: il futuro della Virtus.  

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

A1 e A2, ecco l'agenda degli impegni precampionato

August 27, 2019

1/1
Please reload

Post recenti