ACCIAIERIE VALBRUNA BOLZANO ANCORA VINCENTE:



il 2020 porta  a tredici i successi in questo Campionato e consente di mantenere  la testa della classifica . Battuta Muggia dopo un aspro confronto . 66 a 57 il finale.

Le muggesane giocano probabilmente la loro miglior partita stagionale, per nulla intimorite dalla classifica. Sisters imprecise riescono a vincere con un importante allungo finale. Luppi ed Assentato protagoniste. Coach Pezzi: "  Vittoria di grande importanza che ci consente di rimanere in testa con quattro lunghezze. Muggia ha giocato molto bene. Per questo la vittoria vale il doppio"

ACCIAIERIE VALBRUNA BOLZANO: Fabbricini 4, Castellaneta, Mossong 15, Gottardi 6, Kerin 11, Assentato 17, Luppi 9, Hafner Daniela 4, Hafner Miriam ne, Castellaneta ne, Bertol ne, Abram ne, Muck ne . All. Sandro Pezzi. T.L. 17/27 tiri da tre Luppi 2 , Gottardi 1, Kerin 3, Assentato 3

INTERCLUB MUGGIA: Samez , Castelletto 9, Mervich 20, Vesnaver 4 , Silli 14 , Miccoli 2, Giustolisi 6, Santorio, Mezgec, Piemonte 2, Robba. All. Giuliani. T.L. 12/18 tiri da tre Silli 3, Mervich 2

Parziali: 17-16/20-17/12-16/17-8

Arbitri: Brocco e Tulio di Padova

Le lunghe vacanze di Natale sono un importante motivo di ricreazione e di festa. Sono anche occasione per rinsaldare legami di famiglia e di amicizia, per rilassarsi, per oziare. Tutte cose che non si conciliano al meglio   con la pratica agonistica. Anzi, sembrano fatte apposta per rompere i ritmi elevati e la buona condizione raggiunta. La sfida tra Acciaierie Valbruna Bolzano ed Interclub Muggia sulla carta aveva un risultato già deciso. La larga vittoria esterna bolzanina all'andata, + 20 e l'ottima condizione palesata nel mese di dicembre dalle ragazze di Sandro Pezzi non concedevano grandi speranze alle giuliane. Ma la pallacanestro è gioco imprevedibile e le ospiti, da vittime predestinate, hanno sfoderato un incontro tutto grinta e reattività, mettendo a dura prova i nervi dei tifosi e causando non pochi patemi d'animo alle padrone di casa biancorosse. L'inizio gara è molto equilibrato, con Bolzano che cerca di piazzare un primo allungo, ma con Muggia ben disposta in campo e molto aggressiva per sopperire al gap fisico sotto i tabelloni. Si alternano su entrambi i fronti buone azioni di gioco, alternate da errori  determinati dall'intensità delle difese. Bolzano attacca con ordine, ma  concede molti, troppi  rimbalzi alle avversarie. Il primo quarto è in sostanziale parità. Nel secondo Bolzano tenta nuovamente un allungo, ma il vantaggio non è mai superiore ai 4-6 punti.  Il gioco di Muggia , fatto di lunghi possessi,tiene ritmo e punteggio basso, non consentendo a Bolzano di esprimere a campo aperto il proprio gioco spumeggiante. Priva della solita precisione al tiro ( Giangrasso assente per influenza e Kerin in campo imbottita di antibiotici per lo stesso problema) la squadra bolzanina va con un leggero vantaggio ( 37 a 33) al riposo di mezza gara.  Tutti si aspettano una gran ripresa da parte delle Sisters, è invece Muggia   prima ad impattare, poi nel tentare l'allungo.  Acciaierie Valbruna Bolzano dimostra nelle difficoltà di ritrovare coesione ed intensità difensiva e nell'ultimo quarto piazza alcuni importanti canestri che decidono di fatto una  partita indubbiamente ben giocata tatticamente dalle ospiti e caratterizzata da una forte imprecisione al tiro da parte di Bolzano.

Per Muggia ottima prova di Mervich, guardia tiratrice precisa e costante nel rendimento, affiancata da una buona performances di Silli dalla linea dei 6.25 con ben tre bombe e da alcune pregevoli incursioni di Castelletto. Per Bolzano buona la regia di Luppi, come interessante la sua partecipazione al bottino di squadra con 9 punti. Sufficiente Mossong e MVP della gara  Giorgia Assentato, che oltre a 17 punti ha collezionato anche numerosi rimbalzi ed ottimi recuperi. Sul finale qualche piccola polemica per un  canestro segnato da Bolzano,  arrivato dopo che la difesa muggesana, sotto di 7 punti a pochi secondi dalla fine, aveva "  alzato le mani" in segno di accettazione della sconfitta. Ines Kerin nell'angolo non ha scorto i segni della resa delle avversarie  ed a filo di sirena ha segnato il canestro del + 9.  Particolarmente veemente e fuori controllo la reazione dell'aiuto allenatore di Muggia , probabilmente deluso del finale della sua squadra che per lunghi periodi aveva accarezzato la possibilità di piazzare il colpaccio. Alla fine gli animi si sono calmati con Bolzano che vince la  13a partita sulle 14 disputate e con Muggia che gioca in maniera ottima, corroborando le  speranze di una possibile salvezza senza playout.

Coach Giuliani  INTERCLUB MUGGIA : "  Abbiamo giocato una gara alla pari con la  prima in classifica. Sono soddisfatto, abbiamo puntato sulle Atlete giovani maggiormente motivate e che credono nel  progetto di rinnovamento che abbiamo avviato. Sono stato ripagato da una gara grintosa e volitiva, nella quale ho visto momenti di buon gioco che hanno  messo in difficoltà Bolzano. Se continuiamo su questa strada, sono certo che una salvezza tranquilla è più di una possibilità."

Coach Pezzi  ACCIAIERIE VALBRUNA BOLZANO: " Sono ovviamente soddisfatto della vittoria, raggiunta con molta forza di volontà e con un finale in crescendo. Manteniamo la testa della classifica ed abbiamo conseguito questo importante successo contro una squadra motivata e ben messa in campo. Abbiamo avuto una cattiva serata al tiro ed una scarsa vena a rimbalzo. Ciò nonostante non ci siamo persi d'animo e negli ultimi minuti abbiamo difeso alla grande, raggiungendo una vittoria mai scontata e tutt'altro che facile. Questi successi, raggiunti non giocando al meglio, sono quelli decisivi  nel corso di una stagione. Un plauso particolare lo dedico a Ines Kerin, che allettata tutta la settimana ha voluto essere in campo e seppur in cattive condizioni ha segnato alcuni canestri di fondamentale importanza."


Ufficio StampaPallacanestro Bolzano A.S.D.

Post in evidenza
I post stanno per arrivare
Restate sintonizzati...
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now