Alma Patti si ferma sul piu bello, La Spezia vince 70-77

Segnale forte dalla presidenza. Scarcella “È buon inizio per una ripescata, sosteneteci!"

L'Alma Patti si ferma sul più bello al primo appuntamento storico con la Serie A2. La Spezia porta

a casa i due punti al PalaSerranò giocando d'esperienza e gestendo meglio le forze, tanto da

arrivare cinica e attenta all'appuntamento con la vittoria maturata sul 70-77.

La formazione di coach Mara Buzzanca ha dominato due quarti, dimostrandosi nei primi minuti del

primo tempio quasi una veterana della categoria. I canestri di Verona, Cupido, Stoichkova e

Galbiati costruiscono un parziale di oltre 10 punti di scarto contro una Cestistica sicuramente

sorpresa dall'inizio deciso delle padrone di casa. Impressionante il 20-12 di marca Alma che ha

chiuso il primo quarto, così come sorprendente è stato l'inizio dei secondi dieci minuti di gara, dove

coach Buzzanca ha gettato nella mischia Merrina (subito a segno) e Coppolino. Da squadra dalla

grande esperienza La Spezia, però, non si è scomposta. Lana Packovski sembra non aver

abbandonato mai i ritmi della scorsa stagione e tra assist e canestri la squadra di coach Corsolini

riprende lentamente l'inerzia fino a rientrare su un rassicurante 30-24 di fine primo tempo.

Di ritorno dagli spogliatoi tutto cambia. Templari ritrova il feeling con il canestro realizzando 3 triple,

Hernandez entra in partita e Sarni trova soluzioni di continuità. L'Alma getta nella mischia Kramer

e serra la difesa, Galbiati trova un tecnico per flopping ma è l'attacco a non produrre più come nei

primi due quarti. Patti si aggrappa quindi a Marta Verona bravissima a lottare su ogni pallone e

trovare il canestro quando per le compagne non sembra più giornata.

Proprio i canestri della giocatrice palermitana e qualche soluzione di Stoichkova sembrano

riaccendere la speranza per le padrone di casa nel quarto quarto, ma La Spezia non arretra più ed

anzi spinge il piede sull'acceleratore grazie ai canestri di Hernandez e la solita Packovski.

Cestistica Spezzina batte La Spezia 77-70, ma non è un brutto inizio per la cenerentola del

campionato di Serie A2.

"È stato un ottimo inizio per una ripescata - spiega il presidente Scarcella - credo in questo

progetto e credo nel sostegno dei nostri tifosi. Forza Alma, forza Patti!"

Alma Patti – Cestistica Spezzina 70-77

Parziali: 21-16, 14-18, 17-28, 16-15


Patti: Coppolino ne, Stoichkova 12, Galbiati 15, Cupido 9, Verona 19, Manfrè 9, Merrina 3,

Sciammetta ne, Kramer, Boccalato

La Spezia: Packovski 20, Templari 24, Hernandez 16, Linguaglossa 3, Sarni 8, Moretti, Tosi 2,

Della Margherita, Giuseppina 6, Amadei


scritto da Chiara Borzi Alma Patti Basket



Post in evidenza
I post stanno per arrivare
Restate sintonizzati...
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now