Alma Patti vincente contro Virtus Cagliari anche con un quintetto millennials

Pronostico rispetto e soprattutto piano gara sorprendente oltre le aspettative per l’Alma Patti Basket, brava e convincente nella vittoria a domicilio ottenuta contro la Surgical Virtus Cagliari di coach Iris Ferazzoli. Il punteggio finale è 87 a 47. La formazione di Mara Buzzanca fa suoi i primi punti del nuovo anno e tocca il +50 di vantaggio schierando un quintetto di sole millennials composto da Claudia Coppolino, Giulia Merrina, Sara Sciammetta, Alice Caliò e Marema Diouf. E’ accaduto per tutto il quarto quarto. Il copione non è cambiato, piuttosto, l’Alma ha raccolto i frutti del buon lavoro condotto sui quattro quinti del quintetto proiettato oggi in Serie A2 ad appena otto mesi dalla fine del campionato di Serie B regionale. Sara Sciammetta è protagonista di questo frangente con canestri e assist per le compagne, mentre l’esordio di Alice Caliò con Patti in A2 conta 5 punti a referto. Nella gara, è Cagliari ad aprire di piglio con il 100% al tiro garantito dalla precisione di Martina Zolfanelli. L’Alma recupera in 3′ lo scarto e a meno di metà quarto raggiunge la doppia cifra di vantaggio con i canestri di Virginia Galbiati, le giocate di Rosa Cupido e l’attenzione di Katrin Stoichkova. Problemi di falli per Marta Verona, sostituita da una buona Rossana Boccalato. Al termine del primo quarto (27-13 il parziale) il copione è immutato e Patti allunga addirittura la difesa per cercare di contenere da principio il gioco avversario. La scelta dà i suoi frutti, lo scarto si allarga prima del riposo lungo (+24) e continua ad aumentare fino a toccare, appunto, il +50 costruito da Sciammetta e compagne nell’ultimissima frazione. Coach Ferazzoli lascia la direzione della gara alla vice Valentina Calandrelli e fa lo stesso coach Buzzanca a favore di Laura Perseu. L’inerzia rimane in mano a Patti, i ritmi diventano più alti e i due quintetti (per la Surgical composto già dalla palla a due da sole atleta ’99-’00-’01), si affrontano a viso aperto. I canestri finali di Zolfanelli e Brunetti fissato il punteggio sul +40 Alma che chiude l’incontro sull’87-47 a tabellone. Sono tre le giocatrici in doppia cifra per l’Alma Patti: Galbiati 20, Cupido 17 e Stoichkova 15; due per la Surgical: Zolfanelli 15 e Chrysanthidou 12. Le pattesi del presidente Attilio Scarcella proseguono il campionato puntando la gara di recupero della 10^ giornata d’andata in programma sabato 9 gennaio alle 20 contro Il Palagiaccio Firenze. Alma Basket Patti-Surgical Virtus Cagliari 87-47 Parziali: 27-13, 23-11, 20-13, 17-10 ALMA BASKET PATTI: Coppolino 4 (1/2, 0/2), Stoichkova* 15 (3/9, 1/1), Galbiati* 20 (8/12, 1/4), Merrina 7 (2/3, 1/1), Cupido* 17 (7/11, 0/3), Sciammetta 5 (2/2 da 2), Diouf 2 (1/3 da 2), Verona* 8 (4/7, 0/2), Kramer*, Boccalato 2 (1/1, 0/4), Manfrè 2 (1/2 da 2), Caliò 5 (2/6 da 2) Allenatore: Buzzanca M. Tiri da 2: 20/32 – Tiri da 3: 3/17 – Tiri Liberi: 14/24 – Rimbalzi: 31 15+16 (Verona 9) – Assist: 19 (Cupido 6) – Palle Recuperate: 21 (Cupido 6) – Palle Perse: 18 (Coppolino, Caliò e Galbiati 3) SURGICAL VIRTUS CAGLIARI: Savatteri 3 (1/3 da 2), Zolfanelli* 15 (3/6, 3/7), Pala 4 (1/2 da 2), Chrysanthidou* 12 (3/6, 0/2), Brunetti* 10 (3/4, 0/1), Podda* (0/1, 0/2), Pilleri 1, Pellegrini 2 (1/4, 0/1), Salvemme (0/2, 0/1), Conte (0/2) Allenatore: Ferazzoli I. Tiri da 2: 15/40 – Tiri da 3: 3/14 – Tiri Liberi: 8/13 – Rimbalzi: 29 2+27 (Savatteri e Brunetti 7) – Assist: 7 (Chrysanthidou e Podda 2) – Palle Recuperate: 12 (Pellegrini 5) – Palle Perse: 22 (Chrysanthidou 7) Arbitri: Licari B., Rubera L.


scritto da Chiara Borzi' ufficio stampa Alma Patti Basket



Post in evidenza
I post stanno per arrivare
Restate sintonizzati...
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now