Ancora una trasferta per il CUS: sabato sera la sfida a Faenza

Prosegue la stagione atipica del CUS Cagliari nella Serie A2 Femminile di basket. Dopo il rinvio dell’ultima gara interna contro Bolzano, le universitarie saranno chiamate ad affrontare il quarto impegno consecutivo in trasferta sul campo dell’ambiziosa E-Work Faenza.

Il cammino giocoforza ‘intermittente’ delle rossoblù a causa dei numerosi rinvii non sta facilitando il lavoro di coach Xaxa, che resta però fiducioso sul futuro della sua formazione: “Giocando ogni due settimane diventa difficile valutare a pieno i nostri progressi – sostiene – peraltro nell’ultimo mese abbiamo dovuto sempre giocare su campi molto insidiosi come Umbertide, Patti e Brescia. Ci manca solo il risultato, ma ottenerlo in trasferta, contro squadre così forti, non è per nulla semplice. Ad ogni modo continuiamo a lavorare cercando di fare di necessità virtù. Il gruppo si impegna tanto in allenamento e migliora costantemente”.

Sabato le rossoblù dovranno fronteggiare una delle più autorevoli candidate alla promozione in A1. Terza in classifica con 12 punti (ma tre gare disputate in meno rispetto alla capolista Brescia), Faenza può contare su un roster rodato e di ottimo valore, nel quale spicca ancora l’eterna Simona Ballardini. La miglior realizzatrice di squadra è la pivot lettone Liga Vente, capace di viaggiare a oltre 12 punti e 11 rimbalzi di media. Contro il CUS, le faentine cercheranno di riprendere confidenza con il parquet dopo una lunga sosta per via di casi di positività riscontrati nelle avversarie di turno. Nell’ultima gara giocata, il 14 novembre scorso contro Umbertide, è arrivata la prima sconfitta stagionale. Nelle scorse settimane la E-Work ha inoltre fatto registrare un cambio in panchina, con l’esonero di Paolo Rossi e l’arrivo di coach Diego Sguaizer. “Hanno sicuramente sfruttato la pausa per mettere a punto i meccanismi con il nuovo allenatore – aggiunge il tecnico del CUS – per loro si tratterà di un test importante per capire a che punto si trovano. Per quanto ci riguarda, chiedo alla mia squadra di concentrarsi su ciò che è stato preparato in allenamento. Se riusciremo a riproporlo in campo, sono certo che sapremo dare del filo da torcere anche a una squadra strutturata per vincere il campionato”.

Palla a due sabato 12 dicembre alle 19 al Palasport Bubani di Faenza. Dirigeranno l’incontro Chiara Consonni di Ambivere (BG) e Chiara Tomasello di Origgio (VA).


scritto da Roberto Rubiu, Agenzia Uffici Stampa DirectaSport


Post in evidenza
I post stanno per arrivare
Restate sintonizzati...
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

BasketRosa© 2023 Contact Us

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now